UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Denuncia di successione... anche i notai possono sbagliare

La prima sezione civile del Tribunale di Milano, con sentenza 10023/13, si Ŕ pronunciata in relazione ad una vicenda che ha visto un notaio commettere un errore nella redazione di una denuncia di successione, determinando l'acquisto in via automatica in capo allo Stato di una quota dell'immobile e impedendo alla cliente di acquisirne l'intera proprietÓ. Secondo i giudici tale errore configura una responsabilitÓ professionale del notaio, fonte di pregiudizio risarcibile in favore del cliente. Gli stessi, rifacendosi all'art. 1176, comma secondo, c.c., hanno asserito che la diligenza esigibile dal professionista non pu˛ identificarsi con quella dell'uomo medio, ma con quella exacta diligentia esigibile dall'homo eiusdem generis et condicionis, cioŔ dall'astratta figura di agente modello, esperto ed accorto, che ipoteticamente svolga quello stesso tipo di attivitÓ posta in essere nel caso concreto.

n░ 957 - giovedý 14 novembre 2013
vai alla fonte Guida al diritto
tag Notaio | ResponsabilitÓ | Risarcimento



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti