MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
ARGeNtWEB

Flash-Jus

Videosorveglianza e condominio: mettiamo a fuoco il problema

Il problema del bilanciamento tra riservatezza dei condomini e sicurezza del condominio continua ad essere una questione frequente e dibattuta. A chiarire il quadro è intervenuta una recente sentenza della Corte di Giustizia Europea a fronte di un ricorso da parte di un cittadino che si era opposto all'installazione di un sistema di videosorveglianza condominiale, adducendo una presunta violazione della sua privacy. I Giudici di Lussemburgo hanno tuttavia ritenuto lecita l'installazione dell'impianto in quanto il convenuto condominio ha dimostrato le esigenze di tutela comune a seguito di atti vandalici, effrazioni e furti, confermando conseguentemente la proporzionalità dell'intervento ed il bilanciamento tra gli interessi contrapposti.

n° 1753 - giovedì 17 dicembre 2020
vai alla fonte Corte di Giustizia Europea
tag Privacy | Dati personali | Trattamento dati | Corte di Giustizia UE | Trattamento illecito di dati | Videosorveglianza | Condominio



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0