MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
ARGeNtWEB

Flash-Jus

Corte di Giustizia UE: via libera ai gol registrati da Sky

La Corte di Giustizia UE, nella sentenza 22 gennaio 2013 nella Causa C-283/11, ha stabilito che le emittenti televisive dell'Unione possono ritrasmettere i gol registrati in esclusiva da Sky, corrispondendo al titolare del diritto esclusivo i costi della fornitura del segnale. Limite a tale esercizio è che si tratti di brevi estratti di eventi a carattere generale e di interesse pubblico, della durata non superiore a 90 secondi e che venga indicata la fonte. La Corte, in applicazione della direttiva «Servizi di media audiovisivi» (2010/13/UE), ha sottolineato che il legislatore, ponderando, da un lato, la salvaguardia della libertà d'informazione, della libertà e del pluralismo dei media, e, dall'altro, della libertà d'impresa, ha potuto legittimamente imporre le limitazioni alla libertà d'impresa, privilegiando l'accesso del pubblico all'informazione.

n° 778 - giovedì 24 gennaio 2013
vai alla fonte Eur-Lex
tag Diritto internazionale | Diritto UE | Unione Europea | Corte di Giustizia | Direttiva europea | Eur-Lex | Diritto d'informazione | Diritto d'impresa | Diritti televisivi | Emittenti televisive | Sky



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0