Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze giuridiche
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Istituzioni di diritto privato
Corso di Laurea in Giurisprudenza (Laurea magistrale - triennio di base)
CFU: 13
SSD: IUS/01
Docente: Ilaria Caggiano
Anno Accademico 2018/2019

 

Versione italiana

Prerequisiti
Buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta. Capacità di ragionamento astratto.

Obiettivi
L’insegnamento si propone di rendere lo studente in grado di:
1. conoscere e comprendere le categorie e gli istituti del diritto privato, per una visione sistematica della materia sul piano teorico e pratico (conoscenza e comprensione);
2. affrontare problemi interpretativi ed applicativi, di primo livello, in maniera autonoma (competenze applicative);
3. possedere le abilità per l’aggiornamento delle proprie conoscenze (capacità di apprendimento e aggiornamento).

Risultati attesi
Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:
1. Conoscere e comprendere categorie e regole del diritto privato
• conoscere gli istituti e le categorie giuridiche fondamentali del diritto privato, anche attraverso l’analisi di casi elementari, e realizzare le connessioni logiche necessarie per una visione sistematica della materia;
• saper comprendere e utilizzare il linguaggio giuridico di base (abilità comunicative);

2. Interpretare e applicare le regole del diritto privato
• interpretare le norme giuridiche, individuandone la ratio (gli interessi protetti) e la relazione con altre norme (in relazione alle relative fonti);
• risolvere casi giuridici di bassa e media difficoltà sulla base di un metodo di analisi e soluzione dei casi organizzato per step (cd. step del ragionamento giuridico), che consenta la qualificazione giuridica e le possibili soluzioni;

3. Aggiornare le proprie competenze (mediante l’analisi dei nuovi testi normativi, sopravvenuti orientamenti giurisprudenziali e di produzione dottrinale) autonomamente. A tal fine lo studente sarà richiesto di sviluppare le seguenti competenze :
• ricercare, consultare e interpretare testi legislativi (codice civile e legislazione di settore);
• individuare, analizzare e interpretare testi giurisprudenziali di primo livello (sentenze 1° grado) e individuarne il principio di diritto;
• individuare ed interpretare testi dottrinali di base (manuali) e comprenderne le argomentazioni giuridiche;
• individuare e analizzare testi negoziali elementari (prassi);
• organizzare i testi giuridici oggetto di studio al fine di orientare il ragionamento giuridico

Contenuto
Il diritto privato e le fonti. Le situazioni giuridiche soggettive. I fatti e gli atti giuridici. I soggetti: le persone e gli enti. La famiglia. Le successioni per causa di morte. Le donazioni. I beni e i diritti reali. Il possesso. La circolazione dei beni mobili e immobili. L'obbligazione e la responsabilità patrimoniale. Le garanzie del credito personali e reali. L'autonomia privata ed il contratto: gli elementi dell'accordo, l'efficacia, la patologia. L’illecito e le altre fonti di obbligazione. La tutela dei diritti.

Testi adottati
A) Testi normativi
In alternativa,
Codice civile, a cura di Adolfo Di Majo, Giuffrè Editore, Milano, ult. ed.
Codice civile e leggi collegate, a cura di Giorgio De Nova, Zanichelli Editore, Bologna, ult. ed..

B) Testi dottrinali:
B.1) Manuale
C.M. BIANCA (con la collaborazione di M. Bianca), Istituzioni di Diritto Privato, 2a ed., Milano (Giuffrè), 2018.
B.2) Per le esercitazioni
G. IUDICA e P. ZATTI, Linguaggio e regole del diritto privato. Casi, domande e schede, Padova (Cedam), 2017
S. PATTI (cur.), L’esame di diritto privato, Torino (Giappichelli), 2015
GATT, Diritto privato. Strumenti per la didattica del ragionamento giuridico, Torino (Giappichelli), 2016 (in corso di pubblicazione)

Bibliografia di riferimento
F. Bocchini ed E. Quadri, Diritto privato, 7a ed., Torino (Giappichelli), 2018
A. Torrente e P. Schlesinger, Manuale di diritto privato, a cura di F. Anelli e C. Granelli, 23a ed., Milano (Giuffrè), 2017
A. Trabucchi, Istituzioni di diritto civile, a cura di G. Trabucchi, 48a ed., Padova (Cedam), 2017
P. Rescigno, G. Resta, A. Zoppini, Diritto privato, Bologna (Il mulino), 2017
F. Nappi, La didattica del diritto civile 2.0, Torino (Giappichelli), 2017
G. Pascuzzi, Giuristi si diventa, Bologna (Il mulino), 2013
G. Pascuzzi, Cercare il diritto, Bologna (Zanichelli), 2011

Modalità di erogazione
Tradizionale

Metodo di valutazione
Prova orale
Valutazione itinere

Metodo di insegnamento
Il corso si articola in lezioni orali supportate dall’utilizzo della LIM, slide, simulazioni digitali ed esercitazioni, che vertono sull'analisi degli istituti di diritto privato e dei relativi testi giuridici e sull'analisi casistica.

Metodo di valutazione
Il raggiungimento degli obiettivi sarà verificato all'esame orale e in test intermedi e prova di fine corso relativa alla risoluzione di un caso pratico.

 

English version

Prerequisites
Good knowledge of Italian language, in oral and written form. Ability of abstract reasoning.

Learning outcomes
The course aims at enabling the student to:
1. Know and understand categories and rules of private law, for a systematic view of the branch from the theoretical and practical standpoint;
2. Face interpretative and applicative issues, of a first level of difficulty, autonomously (applicative skills);
3. Gain the abilities to update his/her knowledge (ability to learn and update)

Learning outcomes
By the end of the course, the student will be able to:
1. Know and understand Rules of Private Law]
• Know the fundamental categories and institutions of private law, also through analysis of elementary cases, making connections between different institutions/rules, in order to gain a theoretical and practical systematic approach to the subject
• Understand and use the basic legal language (communication skills);

2. Interpret and apply Private Law rules
• Interpret legal rules, by identifying their rationale and relation with other rules (with regard to the relative sources);
• Solve low /medium difficulty legal cases on the basis of a analysis and a problem solving method organized in steps (so-called legal reasoning’s steps), which requires identification of relevant rules and possible solutions;

3. Autonomously update his/her knowledge (through the analysis of novel statutes, decisions, scholars’ contributions). To this extent, the student will be enabled to:
• search, consult and interpret legislative texts (civil code and complementary legislation);
• identify, analyze and interpret basic judicial texts (first instance judgments);
• identify and interpret basic judicial texts scholars texts (textbooks) and understand legal arguments;
• identify and analyze elementary contractual texts;
• organize legal texts studied in order to orient the legal reasoning

Course contents
Private law and its sources. Categories of rights and duties. Contracts and other “juridical acts”. The Law of persons: natural persons, companies and other associations. Family. Succession law. Donations. The Law of Property. Possession. The transfer of moveable and immoveable property. The law of obligations. Real and personal Security. Contract: agreement, efficacy, breach. Torts and other sources of obligations. Remedies.

Text Books
A) Legislative Texts
Codice civile, edited by Adolfo Di Majo, Giuffrè Editore, Milano, last ed.
Codice civile e leggi collegate, edited by Giorgio De Nova, Zanichelli Editore, Bologna, last ed..
B) Scholarly Texts
B.1) Textbooks
C.M. BIANCA, Istituzioni di diritto privato, 2nd ed., Milano (Giuffrè), 2018 .
B.2) Other Texts
GATT (cur.), Diritto privato. Strumenti per la didattica del ragionamento giuridico, Torino (Giappichelli), 2016 (forthcoming)
G. IUDICA e P. ZATTI, Linguaggio e regole del diritto privato. Casi, domande e schede, Padova (Cedam), 2017
S. PATTI (cur.), L’esame di diritto privato, Torino (Giappichelli), 2015

Bibliography
F. Bocchini ed E. Quadri, Diritto privato, 7a ed., Torino (Giappichelli), 2018
A. Torrente e P. Schlesinger, Manuale di diritto privato, a cura di F. Anelli e C. Granelli, 23a ed., Milano (Giuffrè), 2017
A. Trabucchi, Istituzioni di diritto civile, a cura di G. Trabucchi, 48a ed., Padova (Cedam), 2017
P. Rescigno, G. Resta, A. Zoppini, Diritto privato, Bologna (Il mulino), 2017
F. Nappi, La didattica del diritto civile 2.0, Torino (Giappichelli), 2017
G. Pascuzzi, Giuristi si diventa, Bologna (Il mulino), 2013
G. Pascuzzi, Cercare il diritto, Bologna (Zanichelli), 2011

Teaching Method
Class Lecture

Method of Evaluation
Oral Examination
Continuous Assessment

Teaching methods
The course consists of oral lectures, supported by facilities as LIM boards, ppt files, digital simulations, and seminars, concerning the analysis of the institutions and rules of private law, relevant legal texts and cases analysis.

Assessment methods
Final oral Examination
Mid-term written tests
The fulfillment of the objectives will be verified through an oral examination, mid-course tests, and a final case-based written exam.

 


Nota bene: per verificare la validità dei programmi degli anni accademici precedenti controllare su LePrE, nella scheda del singolo corso, le note presenti nelle sezioni orari di ricevimento e/o appelli di esame.
 

Ultimo aggiornamento: 13.6.2019 ore 16:26

Menù della Facoltà
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti