Dipartimento di
Scienze umanistiche

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Lingua e traduzione inglese I
Corso di Laurea in Lingue e culture moderne
SSD: L-LIN/12
Docente: Emilia Di Martino
Anno Accademico 2018/2019

 

Versione italiana

Prerequisiti
Conoscenza della lingua inglese di livello scolastico.

Obiettivi
Al termine del triennio, gli studenti dovranno dimostrare di aver raggiunto sicura padronanza delle strutture morfo-sintattiche, testuali e pragmatiche della lingua inglese. Obiettivo del corso è il raggiungimento, alla fine dell'anno accademico, di una competenza comunicativa di livello intermediate/upper intermediate, a prescindere dalle conoscenze pregresse degli studenti. Ulteriore obiettivo dell'insegnamento è quello di stimolare questi ultimi alla discussione di temi legati a questioni/rapporti di identità, conoscenza e potere e di introdurli alla conoscenza e comprensione di concetti e nozioni di linguistica generale, teorica e applicata affinché imparino a riconoscere e classificare, nel corso dei tre anni di studio, gli elementi strutturali fondamentali della lingua inglese. I livelli di analisi che saranno specifico oggetto di studio al I anno sono quelli della fonetica, semantica, pragmatica, morfologia e sintassi. Si incoraggerà la riflessione contrastiva con le strutture dell'italiano.

Contenuto
Il corso privilegia l'aspetto funzionale della lingua e le abilità di ricezione e di produzione indispensabili per muoversi con disinvoltura nell'ambito della comunicazione ordinaria. Punta, inoltre, al consolidamento dell'aspetto nozionale della lingua attraverso la riflessione su nodi grammaticali individuati a partire dall'uso della lingua in aula. Le lezioni del modulo fondamentale sono dedicate alle caratteristiche dell'inglese contemporaneo.

Funzioni e contesti
Entro la fine del primo anno, gli studenti saranno in grado di comunicare in modo ragionevolmente chiaro, accurato e fluente in contesti quotidiani e familiari con persone madrelingua che utilizzano una vasta gamma di funzioni linguistiche. Avranno sviluppato una gamma sufficiente di funzioni e lessico per essere in grado di chiedere informazioni, fornire descrizioni chiare, esprimere preferenze o dubbi, avanzare punti di vista e partecipare a discussioni su argomenti di attualità generici - come tempo, moda, sentimenti, viaggi, istruzione e salute - e su una serie di argomenti astratti e relativi alla cultura come musica e arte, anche se con alcune imprecisioni e esitazioni. Saranno in grado di partecipare a discussioni informali, valutando proposte alternative e rispondendo a suggerimenti e ipotesi. La loro competenza comunicativa complessiva sara’ sufficiente per interagire e operare in un posto di lavoro, sebbene a un livello abbastanza elementare.

Testi adottati
- George Yule, The Study of Language, 2010 (4th edition), CUP.

- C. Oxenden, C. Latham Koenig, New English File Upper intermediate, THIRD EDITION WITH DIGITAL COMPONENTS, 2013, Oxford University Press. 978-0194558747 (unità 1-7)

Letture facoltative

- Carter R., McCarthy M., Mark G., O' Keefe A., English Grammar Today Intermediate B1/B2, Cambridge, CUP, 2016 ISBN 9781316617397. Questa grammatica può essere utilizzata per la revisione e l'approfondimento di elementi della grammatica inglese. È anche consigliato l'acquisto di un dizionario monolingue utile per l'intero triennio di studio.
- Redman S., Gairns R., English Vocabulary in Use Upper Intermediate, Fourth Edition, CUP ISBN 978-131663175-1

PROGRAMMA PER I NON FREQUENTANTI
Oltre ai testi indicati in bibliografia, gli studenti non frequentanti dovranno leggere e studiare almeno quattro articoli recenti del mensile di lingua inglese Speak Up (o di un altro periodico in lingua inglese a loro scelta) che dovranno portare al momento dell'esame e dai quali verranno estrapolate tematiche di discussione. Inoltre, gli stessi dovranno completare tutte le attività contenute nelle sezioni 1 – 7 del grammar bank (pp132 -145) e del voacabulary bank (152-159) e il work book (172-215) nel libro del corso New English File Upper intermediate, che dovranno portare debitamente compilato il giorno dell'esame orale a dimostrazione del lavoro svolto. Lo studente potrà essere esaminato su alcune delle attività contenute nel testo.
Per aggiornamenti/ulteriori informazioni si consiglia di consultare periodicamente la pagina personale del docente.
N.B. Gli studenti verranno considerati non frequentanti se non avranno frequentato almeno il 70% delle ore di lezione previste dal corso.

Modalità di erogazione
Tradizionale

Metodo di valutazione
Prova scritta
Prova orale

Metodo di insegnamento
L'articolazione della didattica della lingua inglese per l'intero triennio prevede un primo anno differenziato a seconda dei livelli di competenza degli studenti in ingresso. A tal fine, all'inizio dell'anno viene organizzato un test di ingresso; in base ai risultati di tale test, l'insegnamento è strutturato in moduli di diversa tipologia, tutti però miranti a una competenza di livello upper intermediate. Il corso si articolerà in 40 ore di lezione con il docente (comuni a tutti gli studenti) e in 6 ore di esercitazioni settimanali con esperti di madrelingua inglese (svolte in gruppi diversi).
Modalità di frequenza
La frequenza del corso è fortemente consigliata. Gli studenti non frequentanti devono integrare il programma come indicato in calce.

Metodo di valutazione
L'esame prevede una prova scritta e un colloquio orale. Nel corso delle due prove il candidato dovrà:
1. Dimostrare di aver raggiunto un livello di competenza comunicativa in lingua inglese pari al B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, ovvero saper
(a) "comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc.,
(b) produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse.
(c) descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni,
(d) esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti";
2. Essere in grado di esporre gli argomenti linguistico-culturali in programma dimostrando competenza metalinguistica.
È facoltà del docente suddividere la valutazione in prove intercorso il cui esito sarà tenuto in conto ai fini della valutazione finale.

 

English version

Learning outcomes
The main aim of the course is to enable all students to reach an upper intermediate level of communicative competence regardless of their prior knowledge, as well as to stimulate discussion of themes concerning identity, knowledge and power and introduce learners to the knowledge and understanding of concepts and notions of general, theoretical and applied linguistics so that they can learn to recognize and classify, during the three years of study, the structural elements of the English language. The levels of analysis that will be the object of study in the first year are those of phonetics, semantics, pragmatics, morphology and syntax. Contrasting reflection with Italian structures will be encouraged.

Course contents
Functional aspects of language in reception and production skills constitute the main contents of the course in line with the aim of enabling students to competently engage in everyday communication. Constant attention will be also devoted to the reflection on the notional aspects which will come about in the use of language in class. Finally, the reflection on the linguistic and cultural features of contemporary English will be stimulated through task-based activities. The core module will focus on the main aspects of contemporary English.

Text Books
- George Yule, The Study of Language, 2010 (4th edition), CUP.
- C. Oxenden, C. Latham Koenig, New English File Upper intermediate, THIRD EDITION WITH DIGITAL COMPONENTS, 2013, Oxford University Press. 978-0194558747 (units 1-7)

Non-attenders’ programms
Students who do not attend 70 percent of the lessons are required to read and prepare four articles corresponding to a B2 level from recent editions of the English language magazine Speak UP to be discussed at the speaking component of the exam. Non-attending students should also complete the grammar bank (pp132 -145), vocabulary bank (152-159) and work book (172-215) exercises corresponding to units 1-7 of the course book New English File Upper intermediate. These completed exercises must be brought to the speaking exam.

Teaching Method
Class Lecture

Method of Evaluation
Written Examination
Oral Examination

Teaching methods
The course is aimed at enabling all students to reach a homogeneous level regardless of their level of competence at entry. Therefore, students will be streamed into groups through an entry test and encouraged to attend differently-graded modules all aimed at reaching an upper intermediate level. The course will include 40 hours of lesson with the course professor and 6 weekly hours of language tutoring with mother tongue teachers.
Attendance is strongly advised. Non-attending students are expected to read and study a number of extra materials as indicated below.

Assessment methods
The final exam consists of a written test and an oral interview meant to:
1. assess candidates' competence at B2 level (in line with the CFE specifications);
2. take account of the candidates' ability to critically discuss peculiarities and features of English communication in the world.

Ultimo aggiornamento: 4.9.2019 ore 15:29

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0