Dipartimento di
Scienze umanistiche

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Laboratorio di Didattica della letteratura
Corso di Laurea in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (Laurea magistrale)
SSD: L-FIL-LET/11
Docente: Nunzio Ruggiero
Anno Accademico 2019/2020

 

Prerequisiti
L’accertamento dei pre-requisiti necessari alla frequenza del corso, implica l’individuazione delle capacità dello studente di: 1) riconoscere le principali tipologie testuali ed i relativi generi letterari di appartenenza; 2) ricostruire autonomamente significati complessi, espliciti e impliciti di una singola unità testuale; 3) distinguere le principali fasi sincroniche e diacroniche dello sviluppo storico-letterario della tradizione italiana moderna e contemporanea.

Obiettivi
Il Laboratorio di Didattica della Letteratura, afferente al CdS magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, mira a fornire agli studenti le linee metodologiche essenziali per la realizzazione di una o più unità di apprendimento nell’ambito della didattica della letteratura italiana moderna e contemporanea, verso studenti non madrelingua, attraverso l’utilizzo di moderni ausili informatici e tecnologici e lo sviluppo di una adeguata sensibilità interdisciplinare. In tal senso il laboratorio fornirà indicazioni metodologiche essenziali sul rapporto tra digital humanities e didattica della letteratura, utili alle esercitazioni in itinere con il programma PowerPoint per la realizzazione di slides finalizzate all’articolazione di una o più Unità di Apprendimento nell’ambito della didattica della Letteratura italiana.
Tale complesso di attività andrà costantemente raccordato all’obbiettivo di potenziare lo sviluppo delle capacità di analisi linguistico-stilistica e storico-critica delle principali tipologie dei testi letterari della tradizione italiana moderna e contemporanea, con ausilio di adeguata terminologia tecnica, funzionale allo sviluppo di appropriate e aggiornate metodologie didattiche dell’Italiano L2.

Contenuto

Bibliografia di riferimento
I testi relativi al programma di studio, che hanno funzione ausiliare e propedeutica all’attività laboratoriale, sono i seguenti:
Giulio Ferroni, Prima Lezione di Letteratura italiana, Roma-Bari, Laterza, 2009;
Simone Giusti, Leggere, scrivere e gestire i contenuti: la didattica della letteratura nell’era del web, scaricabile nel sito dell’ADI al seguente indirizzo: http://www.italianisti.it/upload/userfiles/files/Giusti.pdf

Metodo di valutazione
Prova pratica
La tipologia e il metodo di valutazione finale consiste nella realizzazione da parte del candidato (individuale o in gruppo) di una presentazione PowerPoint con la simulazione di due Unità di Apprendimento (di livello Base e di Livello Avanzato) destinata a un ipotetico gruppo classe di discenti di Italiano L2 su un autore o un percorso tematico della letteratura italiana a scelta libera (da Dante a Calvino) che mette in pratica quanto acquisito nella prima fase del Laboratorio (i 2 files saranno inviati via e-mail o attraverso registrazione sulla Piattaforma didattica EDMODO entro 3 giorni dalla data di registrazione dell’esame di Laboratorio.
Criteri di valutazione
• capacità di lettura e comprensione del testo letterario
• capacità di analisi del contesto storico-culturale delle opere e delle correnti letterarie
• autonomia di giudizio, ovvero la capacità di senso critico e formulazione di giudizi,
• capacità di comunicazione

Prerequisites
The pre-requisite requirements for the attendance are the abilities of: 1) recognize the main types of literary texts and genres; 2) understand complex meanings in a text, whether explicit or implicit; 3) discern the main synchronic and diachronic phases of the historical-literary development of the modern and contemporary Italian literary tradition.

Learning outcomes
The Laboratory on Literature Teaching, which is part of the Master degree in Modern Languages for International Communication and Cooperation, aims to provide the students with the basic methodological skills to build a learning unit in the field of modern and contemporary Italian literature, directed to non-native speakers. The course will make use of state-of-the-art informatics and technological tools and aims to build an interdisciplinary awareness, by providing a basic knowledge on the relationship between digital humanities e didactics of literature, with practical examples of the use of PowerPoint in the field of Italian Literature.
The objective of these activities will be to develop critical approaches to the linguistic-stylistic and historical-critical analysis of the principal types of literary texts belonging to the modern and contemporary tradition, building the necessary technical jargon, functional to the development of suitable and up-to-date teaching methodologies for Italian L2.

Bibliography
The following texts will be used:
• Giulio Ferroni, Prima Lezione di Letteratura italiana, Roma-Bari, Laterza, 2009;
• Simone Giusti, Leggere, scrivere e gestire i contenuti: la didattica della letteratura nell’era del web, downloadable from the ADI website:
http://www.italianisti.it/upload/userfiles/files/Giusti.pdf

Assessment methods
Assessment Of Practical Skills
For the final evaluation the student will be asked to prepare a PowerPoint presentation for two learning units (Basic and Advanced level) for a hypothetical class of students of Italian L2, on a author or theme of choice (from Dante to Calvino), utilizing the tools provided during the course (the two files will be sent by email or through the Didactic Platform EDMODO within three days from the registration for the Laboratory exam.
Evaluation criteria
• reading and comprehension of the literary text
• analysis of the historical-cultural context of the literary works and trends
• critical thinking
• communication abilities

 


Nota bene: per verificare la validità dei programmi degli anni accademici precedenti controllare su LePrE, nella scheda del singolo corso, le note presenti nelle sezioni orari di ricevimento e/o appelli di esame.
 

Ultimo aggiornamento: 18.11.2019 ore 10:24

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0