Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze umanistiche
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Letterature dei paesi di lingua spagnola
Corso di Laurea in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (Laurea magistrale)
SSD: L-LIN/05
Docente: Maria D'Agostino
Anno Accademico 2019/2020

 

Versione italiana

Prerequisiti
Consolidata conoscenza delle principali dinamiche della storia e della letteratura spagnola. Consolidate capacità di analisi del testo. Consolidate conoscenze di elementi di metrica e di retorica. Elevato livello di conoscenza della lingua spagnola e capacità di utilizzare con competenza il lessico della disciplina anche in lingua spagnola.

Obiettivi
Il corso di Letteratura dei paesi di lingua spagnola ha l’obiettivo di sviluppare un’elevata conoscenza e capacità di analisi dei testi letterari in lingua spagnola. In particolare si propone di approfondire la conoscenza della letteratura di lingua spagnola in chiave comparatistica, mostrando come lo studio dei testi letterari, anche dell’immediata attualità, debba coniugare la conoscenza della storia e delle sue dinamiche sociali con quella della pregressa tradizione letteraria a cui ogni testo, implicitamente o esplicitamente, fa riferimento dal punto di vista tematico, retorico e stilistico. Il corso si propone inoltre di far sì che gli studenti sappiano impiegare la competenza culturale acquisita in contesti di comunicazione professionale diversi, di ambito nazionale e internazionale, autonomamente o con responsabilità progettuali e/o di coordinamento.

Contenuto
La satira in versi nella letteratura spagnola: Siglo de oro e contemporaneità. Dalla letrilla al rap.
La satira per sua natura polimorfica, sia dal punto di vista letterario (posto che può declinarsi in generi diversi), sia dal punto dei vista dei media attraverso i quali si esprime (raccolte di testi, vignette, sketch teatrali, arti visive e audiovisivi di vario tipo) ha occupato ed occupa nella cultura occidentale, e non solo, un ruolo di primo piano. Come è stato di recente scritto essa è «pervasiva, cioè fittamente diffusa nelle molteplici pratiche comunicative con le quali ogni società organizza la propria esistenza e descrive i propri rituali e i propri valori». Pur nell’eterogeneità che la contraddistingue e che è relativa alle forme e ai registri che nel corso dei millenni ha assunto, la satira si connota anche per la sua ‘continuità’, dato che, in particolare la satira in versi, ha una tradizione millenaria, legata in special modo al suo portato critico-morale e alla dimensione del ridicolo, che le sono proprie.
Obiettivo del corso è lo studio della satira in versi così come essa si è espressa in due momenti fondamentali della storia spagnola: il Siglo de Oro e l’attualità.
Si prenderanno pertanto in esame i modelli, le forme e i temi dei grandi poeti satirici del XVII secolo (Góngora, Quevedo, Lope de Vega e Villamediana) e le contemporanee forme di satira in versi presenti nel rap spagnolo delle ultime decadi, al fine di rintracciare e verificare proprio la ‘continuità’ e l’universalità del discorso satirico.

Testi adottati
Un’antologia di testi poetici verrà messa a punto dal docente e distribuita durante il corso.

Testi critici:
L’Età d’oro della Letteratura spagnola. Il Seicento, a cura di M. G. Profeti, Firenze, La Nuova Italia, pp. 3-9; 53-59; 291-329; 331-384; 399-406.
La Satira in versi. Storia di un genere letterario europeo, a cura di G. Alfano, Carocci Editore, 2015 (pp. 13-40; 119-162; 273-292).
Anna Bosco, Le quattro crisi della Spagna, Il Mulino, 2018.
Un’articolata selezione di saggi critici sulla satira spagnola del Siglo de Oro e sul Rap delle ultime decadi sarà messa a punto dal docente e distribuita durante il corso.

Modalità di erogazione
Tradizionale

Metodo di valutazione
Prova orale
Valutazione itinere

Metodo di insegnamento
Il corso di Letteratura si articolerà in 36 ore di lezione di didattica frontale in cui il docente, attraverso l'analisi dei testi, si soffermerà sui principali argomenti del corso.

Metodo di valutazione
L'esame prevede un colloquio orale nel corso del quale il candidato dovrà dimostrare di avere compreso con chiarezza le principali dinamiche storico-sociali, culturali e letterarie della satira spagnola in versi del Siglo de Oro e della contemporaneità e di inserirle in un contesto europeo. In particolare si valuteranno:
1. capacità di articolare un discorso complesso sui testi e sulle tematiche affrontate durante il corso.
2. capacità di esprimersi con chiarezza e proprietà di linguaggio in italiano e di saper leggere e tradurre i testi in lingua spagnola oggetto di studio.
3. capacità di inserire autori e testi nel loro contesto storico-culturale.
4. capacità di selezionare criticamente le informazioni, memorizzando con precisione quelle più significative.

 

English version

Prerequisites
Good knowledge of the main dynamics in Spanish literature and History. Advanced ability in texts analysis. Good knowledge of metric and rhetoric elements. Advanced knowledge of the Spanish language and ability to also use specific Spanish vocabulary.

Learning outcomes
The course aims to deepen the knowledge of the Spanish literature in a comparative key, showing specifically how the study of the literary texts, even nowadays, has to combine the knowledge of history with that of literary tradition to which each text makes implicit or explicit reference from the rhetorical, thematic and stylistic points of view. The course aims to enable students to use their acquired cultural competence in wide-ranging professional environments – National and International – whether they work independently or as project manager and/or supervisor.

Course contents
The satire in verses in Spanish literature: the Golden Age and the Present Days. From the letrilla to rap.
The course aims to analyze the satire in verse as it was used in two fundamental periods of the Spanish history: the Golden Age and the Present Days.
The satire is polymorphic by nature, from the literary point of view (assuming it can be written in different genres) and from the point of view of media through which it is diffused (anthologies of texts, vignettes, theater pieces, visual arts and audio recordings of different types). As a genre, the satire is “pervasive, which means densely widespread in the many practices of communications through which each society organizes its own existence and describes its own rituals and values”. In spite of its heterogeneity, with regard to forms and registers it assumed over time, the satire is also distinguished by its ‘continuity’. Particularly, the satire in verses has a millenary tradition, especially linked to its critical-moral meaning and to the dimensions of the ridicule, which are unique to it.
The models, forms and themes of the great satirical seventtnth-century poets (Góngora, Quevedo, Lope de Vega e Villamediana) will be studied in depth, and then the contemporary forms of satire, which can be traced in the Spanish rap of the last decades will be also investigated to trace and verify the continuity and universality of the satirical discourse.

Text Books
A selection of poetical texts will be distributed during classes.

Critical texts
L’Età d’oro della Letteratura spagnola. Il Seicento, a cura di M. G. Profeti, Firenze, La Nuova Italia, pp. 3-9; 53-59; 291-329; 331-384; 399-406.
La Satira in versi. Storia di un genere letterario europeo, a cura di G. Alfano, Carocci Editore, 2015 (pp. 13-40; 119-162; 273-292).
Anna Bosco, Le quattro crisi della Spagna, Il Mulino, 2018.
An anthology of critical essays on the Spanish Golden Age Satire and on the Rap of the last decades will be distributed during classes.

Teaching Method
Class Lecture

Method of Evaluation
Oral Examination
Continuous Assessment

Teaching methods
The Literary course will be divided into 36 teaching hours. During classes the Professor will discuss the main topics through the analysis of primary texts.

Assessment methods
The exam will be performed in a one-to-one interview with the professor, during which students will have to show an understanding of the main historical, social and literary dynamics of the Spanish satire of the Golden Age and of prsent times in relation to the European context. In the students’ evaluation particular attention will be given to:
1. ability to articulate a critical discourse on the primary texts and the literary themes analyzed in the course.
2. ability to speak clearly and with appropriateness in Italian, as well as reading and analyzing excerpts from the Spanish primary texts discussed during classes.
3. ability to place the authors and their literary production within a historical and cultural context.
4. ability to select critically information, memorizing the most relevant concepts.

Ultimo aggiornamento: 1.10.2019 ore 12:08

Menù della Facoltà
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti