Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze umanistiche
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Travel Literature
Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali: turismo, arte, archeologia
CFU: 9
SSD: L-FIL-LET/11
Docente: Paola Villani
Anno Accademico 2022/2023

 

Versione italiana

Prerequisiti
Si richiede una conoscenza di base della letteratura italiana e gli strumenti di lettura e comprensione di un testo.

Obiettivi
L'obiettivo finale di ogni insegnamento del Corso di Laurea triennale in Scienze dei beni culturali sarà quello di consentire allo studente di sviluppare adeguate competenze sulla storia, sulla conservazione e sulla valorizzazione del patrimonio artistico e dei beni culturali materiali e immateriali e di favorire l'applicazione di tali conoscenze maturate in ambito accademico alla realtà operativa pubblica o privata, specialmente nell'ottica di un'idonea valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale in chiave turistica, identitaria e di crescita civile.

Contenuto
Parte generale:
Partendo dalle memorie letterarie europee sul viaggio in Italia, il Corso si concentrerà sul viaggio a Napoli e in Campania tra Ottocento e Novecento, cercando di seguire le tracce della formazione dell'immaginario letterario di luoghi e territori. Si leggeranno testimonianze di alcuni dei maggiori scrittori, italiani e stranieri, per lo più non napoletani, con una particolare attenzione alla produzione inglese di età vittoriana (P.B. Shelley e Ch. Dickens) e alla produzione francese (Madame de Staël e Fr. R. de Chateaubriand).

Parte monografica:
Il viaggio e la narrazione: per una grammatica del racconto, prima introduzione alla narratologia.

Testi adottati
Testi adottati
1) AA.VV., Giglio, R. (publ. Dir.), ''Napoli città d’autore'', vol. II (parti I e II, pp. 1-272), Edizioni Centoautori, Napoli 2010;
2) A. Bernardelli-R. Ceserani, Il testo narrativo, Bologna, Il Mulino, limitatamente ai primi 3 capitoli:I. Esperienza vissuta e narrazione; II. Storia, discorso e narrazione; III Il mondo raccontato e il mondo del racconto.
3) Parte integrante del programma sono i materiali didattici utilizzati durante il corso

Programma studenti internazionali:
P. Villani, 'Romantic Naples'', 2020 (da riferire in inglese).

Programma non frequentanti: in aggiunta al programma qui indicato, i non frequentanti dovranno aggiungere:
P. Villani, 'Romantic Naples'', 2020 (da riferire in inglese).
Note: Sono considerati 'non-frequentanti' gli studenti che, con la firma di presenza alle lezioni, non raggiungono almeno il 70 % delle ore complessive del Corso.

Bibliografia di riferimento
Emma Giammattei, “Paesaggi. Una storia contemporanea”, Roma, Treccani, 2019;
Pasquale Sabbatino, “Le città indistricabili: nel ventre di Napoli da Villari ai De Filippo”, Napoli, ESI, 2007;
Atanasio Mozzillo, “La frontiera del Grand Tour: viaggi e viaggiatori nel Mezzogiorno borbonico”, Napoli, Liguori, 1992.Stefano Calabrese-Valentina Conti, Neuronarrazioni, Milano, Editrice Bibliografica 2017

Metodo di valutazione
Prova orale

L’esame orale prevede l’accertamento della conoscenza e della comprensione dei testi inclusi nel programma; verificherà la capacità di comprensione e argomentazione dei temi e delle questioni trattate nel programma.
Successivamente all’esposizione degli argomenti in lingua italiana, il docente farà alcune domande sulla parte in lingua (lo studente sceglierà se in lingua inglese oppure francese). Particolare attenzione all’esposizione degli argomenti, in lingua italiana e straniera, in maniera corretta e ben argomentata.
Il voto è unico ed espresso in trentesimi.

 

English version

Prerequisites
It’s important for students have basic knowledge of Italian literature.

Learning outcomes
Each formative activity of the 3-year Degree Course in Science of Cultural Heritage aims to enable the students to develop the apt competences in History, Conservation, and Enhancement of the artistic, tangible and intangible Cultural Heritage, to apply in working within the Public Institutions or for private entities according to a proper enhancement and enjoyment in the tourism in full compliance with the identity and the civil growth.

Course contents
General Part:
Starting from the European tradition of the Italian-Tour memories, this Course focuses on travelling to Naples and Campania between 19th and 20th Centuries and intends to reconstruct the image of Naples in Neapolitan literature, as a literary production by and about Naples. The Course will follow some of the most important Writers, most of them visiting Naples. The Course will read literary-history texts, with specific reference to General Features of The Romantic and The Victorian Age (with particular attention to Percy Bysshe Shelley and Charles Dickens) and literary text about the most important French travelers in Naples (Madame de Staël and Fr. R. de Chateaubriand).
Main topics: Classicism-Romanticism controversy; Italian authors Ugo Foscolo, Giacomo Leopardi, Alessandro Manzoni, Antonio Ranieri, Giovanni Verga, Luigi Capuana, Federico De Roberto, Matilde Serao, Gabriele D’Annunzio.

Monographic Part:
The journey and the narration: for a grammar of the story, first introduction to narratology.

Text Books
Text Books:
1) AA.VV., Giglio, R. (publ. Dir.), ''Napoli città d’autore'', vol. II (part I and II, pp. 1-272), Edizioni Centoautori, Napoli 2010;
2) A. Bernardelli-R. Ceserani, "Il testo narrativo", Bologna, Il Mulino, only: I. Esperienza vissuta e narrazione; II. Storia, discorso e narrazione; III. Il mondo raccontato e il mondo del racconto.
3) Students are advised to consult the section ‘Didactic materials’ of the professor’s home page on a regular basis to download readings and didactic activities devised to complete the programme of study.

Intrernational students programme:
4) P. Villani, 'Romantic Naples'', 2020 (in english).

Programme for students unable to attend course: in addition to the texts mentioned above non-attending students are expected to read and study:
4) P. Villani, 'Romantic Naples'', 2020 (da riferire in inglese).
Please note: Students will be considered non-attending if they have attended less than 70% of lessons in the classroom.

Bibliography
Emma Giammattei, “Paesaggi. Una storia contemporanea”, Roma, Treccani, 2019;
Pasquale Sabbatino, “Le città indistricabili: nel ventre di Napoli da Villari ai De Filippo”, Napoli, ESI, 2007;
Attanasio Mozzillo, “La frontiera del Grand Tour: viaggi e viaggiatori nel Mezzogiorno borbonico”, Napoli, Liguori, 1992.

Assessment methods
Oral Examination
The oral exam includes the assessment of the knowledge and understanding of the texts included in the program; it will verify the ability to understand and reason the themes and issues covered in the program.
After the presentation of the topics in Italian, the teacher will ask some questions about the language part (the student will choose whether in English or French).

 


Nota bene: per verificare la validità dei programmi degli anni accademici precedenti controllare su LePrE, nella scheda del singolo corso, le note presenti nelle sezioni orari di ricevimento e/o appelli di esame.
 

Ultimo aggiornamento: 5.7.2022 ore 19:26

Menù del Dipartimento
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti