MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze umanistiche

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Lingua e traduzione tedesca II
Corso di Laurea in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (Laurea magistrale)
SSD: L-LIN/14
Docente: Eriberto Russo
Anno Accademico 2019/2020

 

Versione italiana

Prerequisiti
Gli studenti devono aver superato l’esame di Lingua e traduzione tedesca I e avere padronanza delle strutture morfo-sintattiche, testuali e pragmatiche della lingua tedesca relative, coerenti con il livello C1 del QCER.

Obiettivi
Il corso si propone l’obiettivo di consolidare : a) il possesso di una matura consapevolezza dei meccanismi alla base della comunicazione socio- e inter-linguistica, soprattutto in relazione a domini d’uso professionali e a elevata specializzazione (padroneggiando registri, lessici settoriali e sottocodici); b) il possesso di un’elevata capacità traduttiva di testi letterari in lingua tedesca; c) la capacità di intendere e interpretare speditamente comunicazioni complesse, controllando i lessici specialistici, sapendo produrre testi orali e scritti, soprattutto di carattere professionale o critico, in diversi registri stilistici; d) la capacità di impiegare la competenza linguistica negli svariati contesti di comunicazione e scambio presenti in ambienti nazionali e internazionali (di natura istituzionale e amministrativa, culturale, turistica, commerciale ecc., ma anche didattica), autonomamente o anche con mansioni progettuali o di coordinamento (sia nel caso di contesti professionali sia nel caso di contesti scolastici e formativi). Il corso mira altresì a consolidare le competenze linguistiche avanzate coerenti con i livelli C1/C2 del QCER, corrispondenti all’Oberstufe, e a far acquisire competenze traduttive dall’italiano al tedesco (scritte e orali) attraverso il confronto attivo con una varietà di tipologie testuali anche settoriali.

Contenuto
Presentazione di strutture grammaticali complesse relative ai linguaggi settoriali. Sviluppo della competenza comunicativa avanzata e acquisizione della competenza traduttiva (italiano-tedesco) scritta e orale.

Testi adottati
- A. Buscha, S. Raven, S. Szita, Erkundungen DaF Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch C1, 2., veränderte Auflage, Schubert-Verlag, Leipzig, ISBN: 978-3-941323-25-4
- K. Hall, B. Scheiner, Übungsgrammatik für die Oberstufe, Hueber Verlag, Ismaning, ISBN: 978-3-19-207448-6.

Ulteriori materiali saranno distribuiti durante le lezioni. Gli studenti non frequentanti dovranno contattare il docente titolare dell’insegnamento per ricevere informazioni sulla struttura dell’esame e ulteriori riferimenti bibliografici per lo studio autonomo.

Metodo di insegnamento
Lezione frontale, partecipata e laboratoriale. Impiego di metodologie didattiche attive e di piattaforme virtuali per scopi didattici (Google classroom).

Metodo di valutazione
Prova scritta
Prova orale
L’esame è diviso in tre parti:
1. Una prova scritta di traduzione della durata di 90 minuti, in cui verranno accertate le competenze traduttive dall’italiano al tedesco acquisite durante il corso. È previsto l’utilizzo del dizionario bilingue.
2. Una prova scritta di grammatica della durata di 90 minuti, in cui verranno verificate le abilità e le competenze linguistiche scritte, relative ai livelli C1/C2 del QCER.
3. Una prova orale, in cui, attraverso un colloquio in lingua straniera (riassunto e discussione) su argomenti settoriali, verranno accertate le competenze e le abilità orali dei candidati.

 

English version

Prerequisites
Students must have passed the exam of Lingua e traduzione Tedesca I and have mastery of the morpho-syntactic, textual and pragmatic structures of the German language, corresponding with the advanced level (C1) of the CEFR.

Learning outcomes
The course aims to consolidate: a) the possession of a mature awareness of the mechanisms at the base of socio- and inter-linguistic communication, especially in relation to professional domains with high specialization (mastering registers, sectorial lexicons and subcodes); b) the possession of a high translation capacity of literary texts in German; c) the ability to understand and quickly interpret complex communications, by checking the specialized lexicons, knowing how to produce oral and written texts, above all of a professional or critical nature, in different stylistic registers; d) the ability to use linguistic competence in the various contexts of communication and exchange existing in national and international environments (f.i. of institutional and administrative, cultural, tourist, commercial, but also didactic nature), autonomously or even with project duties or coordination (both in professional and educational contexts). The course also aims to consolidate the advanced linguistic skills consistent with the C1 / C2 levels of the CEFR, corresponding to the Oberstufe, and to acquire translation skills from Italian into German (written and oral) through an active comparison with a variety of text types (sectoral as well).

Course contents
Presentation of complex grammatical structures related to sectoral languages. Development of advanced communicative competence and acquisition of written and oral translation skills (Italian-German).

Text Books
- A. Buscha, S. Raven, S. Szita, Erkundungen DaF Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch C1, 2., veränderte Auflage, Schubert-Verlag, Leipzig, ISBN: 978-3-941323-25-4
- K. Hall, B. Scheiner, Übungsgrammatik für die Oberstufe, Hueber Verlag, Ismaning, ISBN: 978-3-19-207448-6.

Further materials will be distributed during the lessons.

Teaching methods
Frontal, participatory and laboratory lessons. Use of active teaching methods and virtual platforms for educational purposes (Google classroom).

Assessment methods
Written Examination
Oral Examination
The exam is divided into three parts:
1. A written translation test lasting 90 minutes, in which the translation skills from Italian to German acquired during the course will be assessed. Use of the bilingual dictionary is allowed.
2. A 90-minute written grammar test, in which the written language skills and competences related to the C1 / C2 levels of the CEFR will be verified.
3. An oral exam, in which, through a foreign language interview (summary and discussion) on sectoral topics, the candidates' skills and oral abilities will be assessed.

 


Nota bene: per verificare la validità dei programmi degli anni accademici precedenti controllare su LePrE, nella scheda del singolo corso, le note presenti nelle sezioni orari di ricevimento e/o appelli di esame.
 

Ultimo aggiornamento: 18.11.2019 ore 09:21

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0