MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze umanistiche

Corso di laurea in Lingue e culture moderne

a.a. 2023/24

Il Corso di studio in breve

 
Nome del corso di laurea Lingue e culture moderne
Durata 3 anni
Dipartimento Scienze umanistiche
Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37
Requisiti per l'accesso al corso A.A. 2024/2025
È richiesto il possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, o di durata quadriennale o di altro titolo conseguito all'estero riconosciuto idoneo
Modalità di accesso al corso A.A. 2024/2025
Per essere ammessi/ammesse al Corso è richiesto il possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, o di durata quadriennale (ma con debito formativo vedi delibera del Senato del 17 dicembre 2019) o di altro titolo conseguito all'estero riconosciuto idoneo.
Il Corso di laurea in Lingue e culture moderne prevede una soglia sostenibile pari, per l'a.a. 2024/25, a 250 studenti/studentesse.
Il Corso è ad accesso libero fino al raggiungimento della soglia sostenibile. Coloro che intendono iscriversi possono consultare direttamente la sezione immatricolazione on line nel rispetto delle scadenze presenti nella guida amministrativa e, comunque, non oltre il 4 novembre 2024.
Coloro che si immatricolano per la prima volta a un CdS devono sostenere una prova di verifica del possesso delle conoscenze e competenze richieste per l'accesso, di cui all'art. 7 comma 2 del regolamento didattico del CdS, non ostacolante rispetto all'accesso al Corso, ma volta ad accertare se sia necessario integrare la preparazione iniziale con attività mirate.
Il test di verifica delle conoscenze e competenze in ingresso è costituito da 20 quesiti a scelta multipla, svolto in presenza e programmato nel mese di dicembre. Agli/alle iscritti/iscritte che nel test di verifica rispondano correttamente a meno di 14 domande su 20, o a quanti non abbiano sostenuto il test, è attribuito un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) che dovrà essere assolto nel corso del primo anno. Tale obbligo formativo si considererà assolto attraverso la frequenza al corso dedicato che si svolgerà nel secondo semestre. Oltre alla frequenza della suddetta attività, sarà necessario anche il superamento della relativa prova di accertamento del profitto negli appelli previsti dal calendario accademico. Gli studenti e le studentesse non potranno prenotare né sostenere gli esami del secondo anno finché non avranno superato la prova di accertamento. Le modalità di svolgimento del corso di allineamento e delle prove saranno pubblicate sul sito. Per ulteriori dettagli sugli OFA, si rinvia alle Linee guida per la verifica delle conoscenze richieste per l'accesso ai corsi di studio e alle relative FAQ.
Per coloro che provengono da altri corsi di laurea o già in possesso di un titolo possono farsi valutare la loro carriera universitaria seguendo le indicazioni presenti alla sezione trasferimenti, passaggi e secondi titoli.
Per immatricolarsi A.A. 2024/2025
On-line, sul sito di Ateneo, dal 27 marzo 2024 e fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso e, comunque, non oltre il 4 novembre 2024
Numero di esami 19 + crediti a scelta
Manifesto degli studi Manifesto degli studi
Data di inizio dei corsi A.A. 2024/2025
25 settembre 2024, giornata della matricola e inizio dei corsi
Frequenza Non obbligatoria, pur se consigliata, per gli insegnamenti. Obbligatoria per le attività laboratoriali
Descrizione del percorso di formazione Il corso offre la possibilità di scegliere tra due curricula: il primo, denominato "Lingue e letterature straniere", consente l'acquisizione di competenze linguistico-comunicative, storico-letterarie e filologiche nell'ambito di almeno due lingue europee a scelta nell'ottica di una più solida formazione umanistica spendibile in settori professionali internazionali legati ai servizi culturali, all'editoria e alle istituzioni culturali; il secondo, denominato "Lingue straniere per le nuove professioni", consente, attraverso mirate attività affini negli ambiti dell'economia digitale, del diritto delle nuove tecnologie e della privacy, dei metodi e strumenti per la traduzione professionale e dell'informatica umanistica, di combinare la competenza linguistico-comunicativa a conoscenze di più immediata spendibilità nel mondo del lavoro.
Obiettivi

La laurea triennale in "Lingue e culture moderne" ha come suo principale fine fornire, nel quadro di una formazione integrale di tipo neo-umanistico, una solida conoscenza di almeno due delle lingue e civiltà europee. Il corso si pone inoltre come obiettivo formativo precipuo la preparazione di laureati che possiedano, insieme con la completa padronanza, scritta e orale, delle due lingue straniere prescelte, la conoscenza dei modelli culturali, politici ed economici di cui sono espressione; una solida formazione di base nell'ambito della lingua e della letteratura italiana, garantita anche da attività laboratoriali incentrate sui diversi registri della scrittura; la conoscenza dei principi basilari delle scienze linguistiche e filologiche e delle più aggiornate metodologie di didattica delle lingue straniere. Lo studente potrà inoltre integrare la preparazione, ove lo ritenga necessario, con l'apprendimento di una terza lingua.

Leggi tutto

Ambiti occupazionali previsti Il Corso prepara alle professioni di:
- operatore nel turismo e nell'intermediazione culturale;
- operatore nelle rappresentanze diplomatiche e consolari;
- corrispondente in lingue estere;
- tecnico dei servizi ricreativi e culturali;
- tecnico dell'organizzazione di fiere e convegni;
- tutor nella formazione professionale;
- operatore nelle istituzioni culturali e nell'editoria;
- operatore in imprese e attività commerciali.
Il percorso formativo consente l'accesso anche alle lauree magistrali per l'insegnamento previste dal D.M. 249/2010.
Servizi on line

- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d'esame, prenotazione esami
- docenti online
- materiali didattici dei corsi
- assegnazione tesi di laurea
- posta elettronica istituzionale

Leggi tutto

Servizio Orientamento

Il Servizio di Orientamento e Tutorato riceve sia in presenza che a distanza.

Il ricevimento in presenza si tiene presso i front-office
- di corso Vittorio Emanuele 292 dal lunedì al giovedì
- e di via Chiaia 45-47 il venerdì.

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata individuando un turno disponibile fra quelli indicati su questo calendario.

Il ricevimento a distanza si svolge su piattaforma Meet di Google Workspace. Per prenotare un colloquio online, individuare il turno che si preferisce fra quelli disponibili su questo calendario.

Per contatti:
via mail a questo indirizzo
via telefono 081.2522350 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00) | web

Tutor di riferimento

Tutoraggio futuri studenti Sara Longobardi e-mail
Tutoraggio iscritti Sara Longobardi e-mail
Passaggi, trasferimenti e secondi titoli Gianluca Genovese e-mail
Tutoraggio stage Paola Paumgardhen e-mail
Sportello Studenti Segreteria didattica e-mail

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0