Facoltà di
Lettere

Corso di laurea magistrale interclasse in
Archeologia e Storia dell'arte

a.a. 2017/18

Il Corso di studio in breve

 
Nome del corso di laurea Archeologia e Storia dell'arte
Durata 2 anni
Facoltà Lettere
Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37
Requisiti per l'accesso al corso Per la classe LM-2 (Archeologia):
- laurea triennale (o quadriennale) in Conservazione dei Beni Culturali o in Lettere;
- laurea triennale (o quadriennale) in altre classi, nelle quali siano stati conseguiti: 9 cfu nel settore L-FIL-LET/10; 24 cfu nei settori L-ANT/01, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ANT/09, L-ANT/10; 9 cfu nei settori L-FIL-LET/04, L-FIL-LET/08; 12 cfu nei settori L-ANT/02, L-ANT/03, M-STO/01.

Per la classe LM-89 (Storia dell'arte):
Titolo privilegiato di accesso è rappresentato dalle lauree triennali e/o quadriennali in Conservazione dei Beni Culturali, in Lettere o in Turismo per i Beni Culturali caratterizzate in senso storico-artistico. Le Lauree in Architettura, in Restauro, in Storia o in Economia dei Beni Culturali caratterizzate in senso storico-artistico potranno rappresentare titolo d'accesso previo il vaglio di un'apposita commissione espressa dal Consiglio di Corso di Laurea.
Il laureato in uno dei Corsi su citati dovrà aver già maturato al momento dell'iscrizione almeno 24 CFU in insegnamenti di ambito storico-artistico (L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04) e 9 CFU (per un totale di 33) in questi stessi insegnamenti ovvero in insegnamenti dei settori scientifico-disciplinari ICAR/18, L-ANT/07 o L-ANT/08.
Modalità di accesso al corso Numero sostenibile: 100 immatricolazioni al primo anno.
Non sono previsti debiti formativi al momento dell'accesso: per valutare i propri requisiti curriculari, collegarsi all'apposita procedura on line. L'immatricolazione è subordinata, come previsto dalla normativa vigente, alla verifica della preparazione dello studente. Questa si intende automaticamente superata (ed è dunque possibile l'immatricolazione immediata) qualora il voto di laurea triennale sia uguale o superiore a 95/110. In caso di voto inferiore, seguire le istruzioni contenute nella procedura on line.
La scelta della classe LM-2 (Archeologia) oppure LM-89 (Storia dell'arte) si effettua all'atto dell'iscrizione.
Per immatricolarsi On-line, sul sito di Ateneo, dal 4 aprile 2017, nel rispetto dei requisiti d'accesso
Numero di esami 11 + crediti a scelta
Manifesto degli studi Manifesto degli studi - Archeologia
Manifesto degli studi - Storia dell'arte
Data di inizio dei corsi 2 ottobre 2017, inizio dei corsi
Frequenza Non obbligatoria, pur se consigliata, per gli insegnamenti. Obbligatoria per le attività laboratoriali
Descrizione del percorso di formazione Il Corso ha durata biennale e si sviluppa in un percorso formativo che prevede: un primo anno comune consente allo studente di sperimentare la contiguità delle problematiche che investono gli ambiti archeologico e storico-artistico, con la possibilità di ampie scelte cronologiche; un secondo anno di approfondimento permette di conseguire una solida preparazione specialistica nella classe prescelta.
Grande spazio è dato nella organizzazione curricolare alle attività di tipo laboratoriale e/o cantieristico, in modo da offrire agli studenti una preparazione quanto mai anche "pratica", date le caratteristiche delle discipline insegnate e degli sbocchi occupazionali previsti.
Obiettivi Il Corso, caratterizzato da una stretta interazione fra saperi e competenze in ambito umanistico e tecnico-scientifico, consente di acquisire un'avanzata preparazione teorica, metodologica e operativa nei settori dell'archeologia, dalla Preistoria al Medioevo, e della storia dell'arte, dal Medioevo all'Età Contemporanea, finalizzata allo studio, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale diffuso, specificamente italiano, ma in relazione culturale con il contesto internazionale, ed in particolare con l'Europa e i Paesi del Mediterraneo.
Grazie alle attività laboratoriali, seminariali e di cantiere, il laureato sarà in grado di confrontarsi con tutte le fasi - scavo, catalogazione, ricerca d'archivio, etc. - che caratterizzano la ricerca archeologica e storico-artistica, coniugando la predisposizione per i momenti pratico-applicativi o per quelli storico-archivistici con le diverse opportunità professionali.
Ambiti occupazionali previsti Il Corso fornisce le conoscenze e gli strumenti per ricoprire ruoli di responsabilità nella definizione di piani paesistici, nella cura e nella gestione dei beni, nella tutela e nella valorizzazione del patrimonio fino alla sua gestione diretta o indiretta.
Pertanto, i laureati saranno in grado di utilizzare le proprie avanzate competenze in un'area di confine intersettoriale fra gli ambiti archeologico e storico-artistico: si pensi al settore del Medioevo, agli interventi di scavo e di recupero in realtà urbane dotate di stratificazioni che vanno dall'Antichità al Medioevo sino all'Età Moderna.
Il Corso prepara alla professione di archeologi, storici, esperti e periti d'arte, curatori e conservatori di musei, ispettori di Soprintendenza ai Beni storico-artistici o archeologici, guide e accompagnatori specializzati nella conoscenza del patrimonio artistico, educatori museali.
Inoltre, la laurea magistrale è requisito di ammissione ai TFA per le classi di insegnamento in Storia dell'arte e nelle materie umanistiche.
Servizi on line - valutazione dei requisiti curriculari
- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d'esame, prenotazione esami
- docenti online
- materiali didattici dei corsi
- assegnazione tesi di laurea
- posta elettronica istituzionale
Per tutti gli altri servizi clicca qui
Servizio Orientamento 80135 Napoli, corso Vittorio Emanuele 292 - piano terra
dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00
tel. 081.2522350 fax 081.2522274  e-mail | web
Tutor di riferimento Piani di studio, passaggi, trasferimenti, secondi titoli:
Per Archeologia: prof. Edoardo D'Angelo (e-mail)
Per Storia dell'arte: prof. Pierluigi Leone de Castris (e-mail)
Stage: dott.ssa Valeria De Feo (e-mail)

© 2004/18 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0