Dipartimento di
Scienze umanistiche

Corso di laurea magistrale in
Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale

a.a. 2020/21

Il Corso di studio in breve

 
Nome del corso di laurea Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
Durata 2 anni
Dipartimento Scienze umanistiche
Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37
Requisiti per l'accesso al corso Per accedere al Corso di laurea occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo, secondo la normativa vigente. Per gli studenti in possesso di titolo di laurea triennale in Lingue, Letterature e culture moderne ex D.M. 509/99 o D.M. 270/04, in Discipline della Mediazione linguistica e culturale ex D.M. 509/99, o in Mediazione linguistica e culturale D.M. 270/04, l'accesso è subordinato solo alla verifica della personale preparazione, a condizione che le lingue di specializzazione studiate nel corso di studio triennale coincidano con quelle scelte per il corso di laurea magistrale.
Per gli studenti in possesso di diplomi di laurea di vecchio e nuovo ordinamento non contemplati nel punto precedente, l'accesso al Corso di laurea magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale sarà consentito qualora siano stati acquisiti almeno 90 CFU così ripartiti:
- 24 CFU nel settore della prima Lingua e traduzione;
- 24 CFU nel settore della seconda Lingua e traduzione;
- 6 CFU in L-LIN/01 - Glottologia e Linguistica;
- almeno 36 CFU a scelta tra i seguenti settori disciplinari:
L-FIL-LET/10 - Letteratura italiana
L-FIL-LET/12 - Linguistica italiana
L-LIN/02 - Didattica delle lingue moderne
Letteratura straniera corrispondente alla prima Lingua e traduzione
Letteratura straniera corrispondente alla seconda Lingua e traduzione
SPS/02 - Storia delle dottrine politiche
IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea
M-STO/02 - Storia moderna
Indipendentemente dai requisiti curriculari, come previsto dalla normativa vigente, per tutti gli studenti è prevista una verifica della personale preparazione che avviene mediante un colloquio. Lo studente deve essere in possesso dei requisiti curriculari prima della verifica della personale preparazione; in particolare, non è ammessa l'assegnazione di debiti formativi od obblighi formativi aggiuntivi a studenti di una laurea magistrale.
Per valutare i propri requisiti curriculari e fissare l'appuntamento per il colloquio, collegarsi all'apposita procedura on line.
Modalità di accesso al corso Il Corso prevede al primo anno un numero di immatricolati sostenibile pari, per l'a.a. 2020/21, a 100 studenti.
L'ammissione è subordinata:
a) al possesso dei requisiti richiesti per l'accesso;
b) all'esito di un colloquio individuale in cui saranno testate la preparazione di base e la motivazione ad apprendere.
Lo studente dovrà verificare il possesso dei requisiti curriculari attraverso una procedura on line attiva nella pagina web del Corso e seguire le indicazioni riportate per fissare il colloquio con il tutor del corso di studio.
La domanda di immatricolazione può essere presentata on line dall'1 giugno 2020 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso.
Gli studenti che, comunque in possesso dei requisiti di cui ai punti a) e b), provengono da altri Corsi di laurea magistrale o già in possesso di un titolo magistrale (o equivalente) possono far valutare, prima di iscriversi, il loro piano di studi dal tutor del Corso che si occupa di passaggi, trasferimenti o secondi titoli.
Non sono previsti debiti formativi, cioè obblighi formativi aggiuntivi, al momento dell'accesso.
Per immatricolarsi On-line, sul sito di Ateneo, dall'1 giugno 2020 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso
Numero di esami 11 + crediti a scelta
Manifesto degli studi Manifesto degli studi
Data di inizio dei corsi 23 luglio 2020, family open day
28 settembre 2020, inizio dei corsi
Frequenza Non obbligatoria, pur se consigliata, per gli insegnamenti. Obbligatoria per le attività laboratoriali
Descrizione del percorso di formazione

Il corso, al fine di rispondere in modo più articolato e puntuale alla domanda formativa proveniente dal mondo del lavoro, prevede due curricula. Un curriculum professionale (Lingue per la comunicazione internazionale), il cui scopo è formare figure professionali riconosciute a livello internazionale con un'elevata competenza in due lingue europee (oltre l'italiano); e un curriculum linguistico-letterario (Lingue, letterature e culture europee), che mira a formare insegnanti e formatori di lingue e letterature straniere e di italiano L2 in grado di accedere ai percorsi di specializzazione per il ruolo docente nell'ambito delle istituzioni scolastiche e formative italiane e straniere.

Leggi tutto

Obiettivi

Il corso intende formare figure professionali riconosciute a livello internazionale, con un'elevata competenza in due lingue europee (oltre l'italiano); formatori e insegnanti qualificati nell'ambito di istituzioni scolastiche e didattiche italiane e straniere. Obiettivo specifico del corso è quello di trasmettere competenze più che nozioni; di formare laureati addestrati nell'acquisizione permanente di saperi; di mostrare e spiegare come apprendere i nuovi modelli di organizzazione, di selezione critica e di orientamento e comunicazione delle conoscenze che la rivoluzione digitale ha contribuito ad estendere ma anche a rendere indistinte.

Leggi tutto

Ambiti occupazionali previsti Le principali funzioni della figura professionale formata dal curriculum di Lingue per la comunicazione internazionale sono le seguenti:
- attività nel campo della cooperazione e della comunicazione internazionale;
- produzione di testi professionali sia scritti che orali;
- traduzione di testi specialistici;
- capacità di mediare tra soggetti di culture diverse.
Le principali funzioni della figura professionale formata dal curriculum di Lingue, letterature e culture europee sono le seguenti:
- attività di insegnamento in contesti di didattica frontale e on line (insegnante di lingua inglese, francese, spagnola, tedesca; insegnante di letteratura dei paesi di lingua inglese, francese, spagnola, tedesca);
- attività di insegnamento della lingua e della cultura italiana a stranieri;
- attività di formazione e aggiornamento destinata a laureati avviati alla professione di docenti e a insegnanti;
- consulenza nel campo delleditoria e della comunicazione multimediale;
- operatore linguistico culturale in istituzioni culturali pubbliche e private.
Servizi on line

- valutazione dei requisiti curriculari
- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d'esame, prenotazione esami
- docenti online
- materiali didattici dei corsi
- assegnazione tesi di laurea
- posta elettronica istituzionale

Leggi tutto

Servizio Orientamento chiusura estiva: vedi avviso
80135 Napoli, corso Vittorio Emanuele 292 (III piano)
tel. 081.2522350 e-mail
orari di apertura al pubblico
martedì, mercoledì e giovedì ore 9.00-15.00 | web

Tutor di riferimento

Tutoraggio iscritti, passaggi, trasferimenti e secondi titoli Stefano De Luca e-mail
per prenotare un appuntamento clicca qui
Tutoraggio iscritti Maria Rosaria Compagnone e-mail
Tutoraggio stage Valeria De Feo, Francesco Zecchino e-mail

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0