MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze umanistiche

Corso di laurea magistrale in
Digital Humanities. Beni culturali e materie letterarie

a.a. 2023/24

Crediti a scelta e Attività laboratoriali

Accanto agli insegnamenti di base, caratterizzanti e affini, il D.M. n. 270/2004 (art. 10) prevede che il percorso di studi includa anche:
a. CREDITI A SCELTA, vale a dire «attività formative autonomamente scelte dalla/o studentessa/e, purché coerenti con il progetto formativo». Lo/la studente/studentessa ha, dunque, la possibilità di individuare, nell'intera offerta didattica dell'Ateneo, uno o più insegnamenti e/o laboratori da inserire nel proprio piano di studi.
b. ATTIVITÀ LABORATORIALI, STAGE, PROJECT WORK, TIROCINIO, utili per l'inserimento nel mondo del lavoro. Il regolamento didattico di ogni corso di studio stabilisce la natura e i crediti da attribuire a queste attività.

Per le modalità e i tempi di scelta si rimanda alla guida alla formulazione del piano di studio.

Curriculum Materie letterarie
Crediti a scelta

Gli studenti e le studentesse iscritti al II anno del CdS sono tenuti a selezionare gli insegnamenti a scelta, per n. 12 CFU, necessari a completare il loro percorso formativo: è possibile esprimere la propria preferenza tra quelli consigliati da UNISOB o, in alternativa, sceglierli liberamente all'interno dell'intera offerta didattica dell'Ateneo per l'a.a. 2023/2024.

Di seguito si riporta la proposta di CFU a scelta suggeriti da UNISOB in relazione agli obiettivi formativi del CdS:

Attività erogate nell'a.a. 2023/2024

II anno di corso

 
SSD Attività formative CFU Docenti
L-ART/06 Cinema e cultura visuale 6 Augusto Sainati
L-FIL-LET/04 Didattica della letteratura latina 6 Edoardo D'Angelo
IUS/14 Legislazione europea dei beni culturali (Modulo Jean Monnet ROLTAX) 6 Gaspare Fiengo
L-FIL-LET/14 Neuro humanities 6 Stefano Calabrese
L-FIL-LET/12 Storia della lingua italiana 6 Rosa Casapullo
Attività laboratoriali

Le attività laboratoriali sono, ai sensi del D.M. 270/2004, elementi costitutivi essenziali all'interno del percorso di studi, in quanto rappresentano la possibilità per tutti gli/le studenti/studentesse di costruire abilità e competenze professionali, capacità relazionali e gestionali utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la simulazione di attività pratiche e il lavoro di gruppo.

In considerazione della loro natura tecnico-pratica la frequenza alle attività laboratoriali è obbligatoria e si considera compiutamente effettuata se lo/la studente/studentessa partecipa almeno all'80% delle ore previste

È possibile richiedere una deroga all'obbligo di frequenza solo per quanti si trovino in condizioni di fragilità certificata, ai sensi dell'art. 33 del Regolamento per la carriera universitaria.

Per tutti i dettagli in merito si rimanda alla consultazione del Regolamento didattico del proprio CdS.

In tutti gli altri casi di attività laboratoriali non frequentate, lo/la studente/studentessa potrà optare per una delle seguenti soluzioni:
1. frequentarle nell'a.a. 2023/24, purché siano ancora presenti nell'offerta didattica erogata nell'a.a. in corso. In caso contrario, è possibile scegliere un'altra attività laboratoriale rivolgendosi allo Sportello studenti del proprio CdS (e-mail), secondo le modalità e tempistiche indicati nella guida alla formulazione del piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente durante il secondo semestre.
2. presentare l'Allegato D per richiederne il riconoscimento, secondo le modalità e i tempi indicati nella guida alla formulazione del piano di studi.

Attività laboratoriali erogate per l'a.a. 2023/2024

II anno di corso

Il manifesto degli studi di questo curriculum prevede al secondo anno la scelta di 6 cfu tra lo stage e un'attività laboratoriale.

 
SSD Attività formative a scelta CFU Docenti
L-FIL-LET/04 Laboretis (Laboratorio di restauro del testo) 6 Edoardo D'Angelo
Stage 6 Federico Marazzi

Caratteristiche
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Stage

Il manifesto degli studi prevede al secondo anno la scelta di 6 CFU tra Attività laboratoriali e stage. Si tratta di crediti formativi diretti a sviluppare competenze trasversali e professionali più direttamente utili nel mondo del lavoro. La scelta è qui tra svolgere una attività di tirocinio (o stage curriculare) in azienda oppure frequentare dei corsi con didattica laboratoriale e frequenza obbligatoria. Per maggiori informazioni sul tirocinio, rivolgersi all'Area Stage studenti di Ateneo.

 
SSD Attività formative a scelta CFU Docenti
L-FIL-LET/04 Laboretis (Laboratorio di restauro del testo) 6 Edoardo D'Angelo
Stage 6 Federico Marazzi
Curriculum Beni culturali
Crediti a scelta

Gli studenti e le studentesse iscritti al II anno del CdS sono tenuti a selezionare gli insegnamenti a scelta, per n. 12 CFU, necessari a completare il loro percorso formativo: è possibile esprimere la propria preferenza tra quelli consigliati da UNISOB o, in alternativa, sceglierli liberamente all' interno dell'intera offerta didattica dell'Ateneo per l'a.a. 2023/2024.

Di seguito si riporta la proposta di CFU a scelta suggeriti da UNISOB in relazione agli obiettivi formativi del CdS:

Attività erogate nell'a.a. 2023/2024

II anno di corso

 
SSD Attività formative CFU Docenti
L-ANT/08 Archeologia dell'architettura 6 Alessia Frisetti
I-CAR/18 Fonti iconografiche e archivi on line 6 Pasquale Rossi
IUS/14 Legislazione europea dei beni culturali (Modulo Jean Monnet ROLTAX) 6 Gaspare Fiengo
L-ART/04 Metodologie comparate della critica d'arte 6 Carmela Vargas
L-ART/02 Storia delle tecniche artistiche 6 Giovanni Borrelli
Attività laboratoriali

Le attività laboratoriali sono, ai sensi del D.M. 270/2004, elementi costitutivi essenziali all'interno del percorso di studi, in quanto rappresentano la possibilità per tutti gli/le studenti/studentesse di costruire abilità e competenze professionali, capacità relazionali e gestionali utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la simulazione di attività pratiche e il lavoro di gruppo.

In considerazione della loro natura tecnico-pratica la frequenza alle attività laboratoriali è obbligatoria e si considera compiutamente effettuata se lo/la studente/studentessa partecipa almeno all'80% delle ore previste

È possibile richiedere una deroga all'obbligo di frequenza solo per quanti si trovino in condizioni di fragilità certificata, ai sensi dell'art. 33 del Regolamento per la carriera universitaria.

Per tutti i dettagli in merito si rimanda alla consultazione del Regolamento didattico del proprio CdS.

In tutti gli altri casi di attività laboratoriali non frequentate, lo/la studente/studentessa potrà optare per una delle seguenti soluzioni:
1. frequentarle nell'a.a. 2023/24, purché siano ancora presenti nell'offerta didattica erogata nell'a.a. in corso. In caso contrario, è possibile scegliere un'altra attività laboratoriale rivolgendosi allo Sportello studenti del proprio CdS (e-mail), secondo le modalità e tempistiche indicati nella guida alla formulazione del piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente durante il secondo semestre.
2. presentare l'Allegato D per richiederne il riconoscimento, secondo le modalità e i tempi indicati nella guida alla formulazione del piano di studi.

Attività laboratoriali erogate per l'a.a. 2023/2024

II anno di corso

Il manifesto degli studi di questo curriculum prevede al secondo anno 6 CFU di attività laboratoriali a scelta.

 
SSD Attività formative CFU Docenti
L-ANT/09 Banche dati e Gis in Archeologia 6 De Simone Ferdinando
L-ART/04 Strumenti digitali per la didattica museale 6 Martino Raffaella

Caratteristiche
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Stage

Il manifesto degli studi prevede al secondo anno la scelta di 6 CFU tra Attività laboratoriali e stage. Si tratta di crediti formativi diretti a sviluppare competenze trasversali e professionali più direttamente utili nel mondo del lavoro. La scelta è qui tra svolgere una attività di tirocinio (o stage curriculare) in azienda oppure frequentare dei corsi con didattica laboratoriale e frequenza obbligatoria. Per maggiori informazioni sul tirocinio, rivolgersi all'Area Stage studenti di Ateneo.

 
SSD Attività formative a scelta CFU Docenti
L-FIL-LET/04 Laboretis (Laboratorio di restauro del testo) 6 Edoardo D'Angelo
Stage 6 Federico Marazzi

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0