MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze umanistiche

Corso di laurea magistrale in
Digital Humanities. Beni culturali e materie letterarie

a.a. 2023/24

Il Corso di studio in breve

 
Nome del corso di laurea Digital Humanities. Beni culturali e materie letterarie
Durata 2 anni
Dipartimento Scienze umanistiche
Sede Napoli, via Santa Caterina da Siena 37
Requisiti per l'accesso al corso Per l'accesso alla laurea magistrale in Digital Humanities. Beni Culturali e Materie Letterarie occorre essere in possesso di una laurea (o diploma universitario di durata triennale) o altro titolo acquisito all'estero e riconosciuto idoneo che rispetti i requisiti curriculari di seguito indicati.
L'accesso al CdS è consentito agli studenti e alle studentesse in possesso dei seguenti diplomi di laurea:
a. (ex D.M. 270/04): L-1 (Conservazione dei Beni culturali), L-10 (Lettere).
b. (ex D.M. 509/99): classi 5 (Lettere), 13 (Conservazione dei Beni Culturali).
c. (ex Legge 341/90): Conservazione dei Beni Culturali, Lettere, Materie letterarie.
L'accesso al CdS è consentito anche a tutti gli studenti e le studentesse laureati che non rientrando nelle condizioni precedenti soddisfino tutte le condizioni di seguito riportate:
1. aver maturato almeno 9 CFU tra i SSD: M-STO/01, M-STO/02, M-STO/04
2. aver maturato almeno 18 CFU tra i SSD: L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04, L-ANT/01, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ANT/10
3. aver maturato almeno 9 CFU in ciascuno dei seguenti SSD: L-FIL-LET/04, L-FIL-LET/10.
4. aver maturato almeno 6 CFU tra i SSD: L-FIL-LET/12, L-LIN/01.
Indipendentemente dai requisiti curriculari, come previsto dalla normativa vigente, per tutti gli studenti e le studentesse è prevista una verifica della personale preparazione che avviene mediante un colloquio. Lo studente e la studentessa deve essere in possesso dei requisiti curriculari prima della verifica della personale preparazione; in particolare, non è ammessa l'assegnazione di debiti formativi od obblighi formativi aggiuntivi a studenti di una laurea magistrale. Nel colloquio è altresì richiesto di dimostrare il possesso della conoscenza della lingua inglese pari al livello B2 del QCER.
Modalità di accesso al corso Il Corso prevede al primo anno un numero di immatricolati/immatricolate sostenibile pari, per l'a.a. 2023/24, a 100 studenti/studentesse.
L'ammissione è subordinata:
a) al possesso dei requisiti curriculari richiesti per l'accesso;
b) all'esito di un colloquio individuale in cui sarà verificata la preparazione personale. Nel colloquio è altresì richiesto di dimostrare il possesso della conoscenza della lingua inglese pari al livello B2 del QCER.
La verifica del possesso dei requisiti curriculari avviene attraverso una procedura on line attiva sul sito web dell'Ateneo. Al termine della verifica sarà possibile, seguendo le indicazioni riportate, fissare il colloquio con il tutor per futuri studenti e studentesse.
La domanda di immatricolazione può essere presentata on line dall'1 giugno 2023 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso.
Gli studenti e le studentesse che, comunque in possesso dei requisiti di cui ai punti a) e b), provengono da altri Corsi di laurea magistrale o già in possesso di un titolo magistrale (o equivalente) possono far valutare, prima di immatricolarsi, il loro piano di studi dal tutor del Corso che si occupa di passaggi, trasferimenti o secondi titoli.
Non sono previsti debiti formativi, cioè obblighi formativi aggiuntivi (OFA), al momento dell'accesso.
Per immatricolarsi On-line, sul sito di Ateneo, dall'1 giugno 2023 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso
Numero di esami 10 + crediti a scelta e laboratori per il curriculum Materie Letterarie
11 + crediti a scelta e laboratori per il curriculum Beni Culturali
Manifesto degli studi Manifesto degli studi
Data di inizio dei corsi 18 luglio 2023, family open day
25 settembre 2023, inizio dei corsi
Frequenza Non obbligatoria, pur se consigliata, per gli insegnamenti. Obbligatoria per le attività laboratoriali
Descrizione del percorso di formazione

Il CdS magistrale nella classe LM-43 dal titolo "Digital Humanities. Beni culturali e materie letterarie", percorso di studio superiore che si sta diffondendo in Europa, con diverse declinazioni quali digital text, digital humanities, digital heritage, intende formare esperti nell'impiego e nello sviluppo di metodi e linguaggi innovativi per le scienze umane, con particolare riferimento all'ambito storico-artistico-archeologico e linguistico-letterario: archeologia, storia dell'arte, museologia, archivistica, biblioteconomia, linguistica.

Il CdS, articolato in 2 curricula (Beni culturali e Materie letterarie), è finalizzato alla formazione di laureati in discipline umanistiche studiate e valorizzate con l'aiuto dell'ICT; permette l'acquisizione di saperi e competenze nell'uso, dalla elaborazione/creazione di database alla scansione, digitalizzazione e visualizzazione di testi; dal data mining ai 3D renderings, alle tecniche di Historical GIS.

Leggi tutto

Obiettivi

La Laurea Magistrale in LM-43 dal titolo "Digital Humanities. Beni culturali e materie letterarie" vuole formare un umanista digitale esperto nell'impiego e nello sviluppo di metodi e linguaggi innovativi per gestire e promuovere la digital transition che sta coinvolgendo le scienze umane, con particolare riferimento all'ambito letterario e storico-artistico-archeologico.

Leggi tutto

Ambiti occupazionali previsti

Esperto in gestione digitale di risorse culturali
Sbocchi occupazionali:
- biblioteche, musei, istituzioni culturali;
- enti pubblici o privati che operano per la valorizzazione del patrimonio culturale, materiale o immateriale;
- organizzazioni, ditte, aziende ed enti che hanno necessità di gestire un sistema informativo.
- aziende che operano nel settore dell'editoria digitale;
- libera professione nel contesto della manipolazione di oggetti culturali.
Animatore digitale in ambito scolastico ed extrascolastico
Sbocchi occupazionali:
- staff scolastici e gruppi di lavoro, con operatori della scuola, dirigenti, DSGA, per la realizzazione di soluzioni innovative metodologiche e tecnologiche per l'utilizzo del digitale;
- enti pubblici e privati nel settore dei Beni Culturali materiali e immateriali;
- libera professione nel settore dell'innovazione digitale.

Leggi tutto

Servizi on line

- valutazione dei requisiti curriculari
- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d'esame, prenotazione esami
- docenti online
- materiali didattici dei corsi
- assegnazione tesi di laurea
- posta elettronica istituzionale

Leggi tutto

Servizio Orientamento

Il Servizio di Orientamento e Tutorato riceve sia in presenza che a distanza.

Il ricevimento in presenza si tiene presso i front-office
- di corso Vittorio Emanuele 292 dal lunedì al giovedì
- e di via Chiaia 45-47 il venerdì.

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata individuando un turno disponibile fra quelli indicati su questo calendario.

Il ricevimento a distanza si svolge su piattaforma Meet di Google Workspace. Per prenotare un colloquio online, individuare il turno che si preferisce fra quelli disponibili su questo calendario.

Per contatti:
via mail a questo indirizzo
via telefono 081.2522350 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00) | web

Tutor di riferimento

Tutoraggio futuri studenti Michele Paragliola e-mail
per fissare un appuntamento clicca qui
Tutoraggio iscritti Michele Paragliola e-mail
Edoardo D'Angelo e-mail
Passaggi, trasferimenti e secondi titoli Edoardo D'Angelo e-mail
Tutorato stage Federico Marazzi e-mail
Sportello Studenti Segreteria didattica e-mail

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0