Segreteria Studenti

Pagamento pagoPA Servizio PagoPA

L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa ha adottato il nuovo sistema di pagamento tramite pagoPA, senza l'utilizzo dei tradizionali MAV (Pagamento mediante avviso).

Attenzione!!! coloro che hanno già stampato il MAV possono procedere con il pagamento, tutti coloro che hanno già generato il MAV ma non hanno alcuna copia cartacea dovranno utilizzare solo la nuova procedura di pagoPA. In estrema sintesi, lo studente che ha un MAV stampato può pagarlo regolarmente; lo studente che effettuerà il download del bollettino, dalla sua area riservata, perché non in possesso della stampa, il sistema genererà uno IUV (pagoPA), anche se in precedenza era stato generato un MAV. Più in generale, non è possibile utilizzare altri metodi di pagamento diversi da pagoPA, se non per i MAV già stampati e circolanti 'ad esaurimento'.

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento. PagoPA è una nuova modalità per eseguire tramite la vostra Area Riservata - https://areaoperativa.unisob.na.it/, i pagamenti relativi alla tua carriera Universitaria. L'obiettivo è quello di permettere al cittadino di scegliere metodi di pagamento moderni, aggiungendo facilmente nuovi strumenti di pagamento innovativi, rendendo il sistema più aperto e flessibile.

Come pagare tramite area riservata Unisob

1) direttamente on-line, selezionando uno o più gruppi debito tra quelli elencati e cliccando sul tasto "Paga ora" (è possibile pagare più debiti con un'unica operazione);
2) tramite avviso di pagamento, scaricabile in formato PDF dopo aver selezionato il gruppo debito, utilizzando il tasto "Avviso di pagamento (bollettino)"

L'avviso Servizio PagoPA contiene l'Identificativo Univoco Versamento (IUV), un codice a barre, il Codice QR e il Codice Interbancario (circuito CBILL) che consentono di pagare facilmente:
- on line con carta di credito
- presso le agenzie della banca
- tramite home/mobile banking attraverso circuito CBILL o aderenti al sistema PagoPA
- presso sportelli ATM bancomat che consentono di pagare attraverso circuito CBILL o aderenti al sistema PagoPA
- nelle ricevitorie Sisal
- presso i punti vendita di Mooney, Lottomatica e Banca 5

L'elenco completo e aggiornato dei Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti a PagoPA è pubblicato sul sito dell'AgID - dove pagare.

Le commissioni, a carico del pagante, variano e dipendono sia dal circuito scelto che dal rapporto che lo studente ha con quel circuito (ad es. se è correntista o meno della banca scelta nell'elenco dei PSP).

Domande

Come e dove trovare il bollettino pagoPA di pagamento da effettuare?

Una volta effettuato l'accesso alla propria Area Riservata, il sistema segnalerà i debiti da saldare nel riquadro "ATTENZIONE: PROCEDURE DA EFFETTUARE" (opzione rapida).

Cliccare sulla notifica di pagamento:

In alternativa cliccare sulla voce Riepilogo tasse e pagamenti, nel menù IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TEST DI INGRESSO, TASSE E PAGAMENTI

Nella schermata TASSE, CONTRIBUTI E PAGAMENTI selezionare il debito da saldare e successivamente scegliere il metodo preferito:

Avviso di pagamento (bollettino): cliccando su questo tasto il sistema genererà un documento da stampare per poter procedere con il pagamento presso i punti preposti (N.B. non è possibile procedere presso sportelli fisici di Poste Italiane ma è possibile pagare online con la carta Postepay, che aderisce al circuito Visa Electron)

Paga ora: cliccando su questo tasto sarà possibile procedere con il pagamento online.

L'accesso al servizio può avvenire mediante lo SPID (ATTENZIONE: al momento, questa funzione non è ancora attiva):

o attraverso la mail dello studente (personale o istituzionale). Una volta inserito il dato relativo alla posta istituzionale, cliccare sul tasto CONTINUA:

Dopo aver preso visione dell'INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, per procedere, occorre fornire il proprio consenso attraverso spunta dell'apposita casella:

Selezionare la modalità di pagamento preferita (es. Carta di credito, debito, prepagata, conto corrente o altri metodi di pagamento):

Scegliere come pagare è semplice:
- se si predilige la modalità CARTA DI CREDITO/DEBITO è sufficiente cliccare sulla specifica icona

Il sistema richiederà l'inserimento dei dati identificativi della carta di credito/debito dello studente:

- se si preferisce la modalità CONTO CORRENTE è sufficiente cliccare sulla specifica icona

Il sistema postulerà di selezionare il CONTO CORRENTE di affiliazione dell'utente. Laddove non disponibile, nella medesima pagina, è disponibile un motore di ricerca per individuazione del proprio conto corrente:

Scegliere come pagare è semplice:

- se si predilige, infine, la modalità ALTRI METODI DI PAGAMENTO è sufficiente cliccare sulla specifica icona

Il sistema proporrà, quindi, ALTRI METODI DI PAGAMENTO. Laddove non fosse presente quello più consono all'utente, nella medesima pagina, è fruibile un motore di ricerca per individuare il proprio metodo di pagamento:

Come si paga con PagoPA?

Per pagare presso gli sportelli bancari è sufficiente che stampi l'avviso di pagamento e lo consegni al cassiere della banca

Se la lettura del codice a barre dovesse dare errore

chiedi all'operatore di inserire a mano il Codice Avviso di Pagamento (18 caratteri) stampato sul bollettino avendo cura di non digitare nessuno spazio tra una cifra e l'altra.

Per pagare tramite home/mobile banking devi seguire le indicazioni della tua banca ed utilizzare durante la procedura il Codice Avviso di Pagamento composto da 18 cifre che troverai sull'avviso di pagamento o all'interno della tua area riservata associato allo specifico addebito, avendo cura di non digitare nessuno spazio tra una cifra e l'altra.

Se la tua banca non espone ancora il logo PagoPA, utilizza il Circuito CBill.

Ti verrà chiesto il Codice Ente (o Codice SIA) identificativo della Università degli Studi Suor Orsola Benincasa che è K3949 ed il Codice Avviso di Pagamento composto da 18 cifre che troverai sull'avviso di pagamento.

Perché devo effettuare un pagamento distinto per la Tassa Regionale?

La tassa regionale per il diritto allo studio è versata contestualmente alla tassa universitaria direttamente a favore dell'Ente Regionale di gestione per il diritto allo studio universitario di riferimento. Pertanto secondo le specifiche tecniche previste dal sistema PagoPA si rende necessario separare il bollettino delle tasse universitarie da quello della tassa regionale.

Se la tua banca non espone ancora il logo PagoPA, utilizza il Circuito CBill.

Ti verrà chiesto il Codice Ente (o Codice SIA) identificativo della A.DI.S.U.R.C. Campania che è K3949 ed il Codice Avviso di Pagamento composto da 18 cifre che troverai sull'avviso di pagamento.

Perché con PagoPA devo pagare la commissione?

L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa è obbligata ad attenersi a quanto previsto dal D.L. 18/10/2012, n. 179 e dalle direttive dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) nella quali è previsto che le commissioni associate al pagamento di un qualsiasi tributo dovuto sono a carico del cittadino. Pertanto l'Università non può farsi carico in alcun modo delle commissioni di pagamento. Va però ricordato che alcuni Prestatore dei Servizi di Pagamento (PSP) consentono l'addebito diretto sui conti correnti a costo zero quando viene effettuato un pagamento online con PagoPA.

Cosa vuol dire la voce "Commissione Massima" applicata a un pagamento PagoPA?

Ogni Prestatore dei Servizi di Pagamento (PSP) autorizzato espone in modo ben visibile i propri costi di commissione nella piattaforma di pagamento. Questo consente al cittadino di scegliere in base alla propria convenienza direttamente mentre segue la procedura. Quando si effettua il pagamento, occorre prestare attenzione alla voce "Commissione Massima" dei vari PSP disponibili. La "Commissione Massima" è l'importo più elevato che il PSP decide di applicare a quel tipo di transazione: questo significa che, in base a eventuali accordi privati tra chi paga (le condizioni per la gestione del conto corrente o della carta di credito) e il PSP, le commissioni effettive potranno essere inferiori a quella "massima" dichiarata, oppure anche pari a zero. In ogni caso, non potranno essere maggiori della "Commissione Massima".

Come posso dimostrare un pagamento fatto con PagoPA?

Quando si effettua un pagamento con PagoPA viene sempre rilasciata una ricevuta, denominata Ricevuta Telematica (RT). Si tratta di un vero e proprio documento di quietanza che certifica la transazione e ha, per chi la effettua, valore liberatorio nei confronti dell'Ateneo beneficiario della somma versata. Conserva la RT come attestazione dell'avvenuto pagamento.

Come è fatto l'avviso di pagamento?

AVVISO DI PAGAMENTO
Per tasse rivolte all'Ateneo

AVVISO DI PAGAMENTO
Per tassa regionale per il diritto allo studio rivolta all'A.DI.S.U.R.C. Campania

Come è fatta la ricevuta di pagamento?

PRE-RICEVUTA: viene presentata all'utente prima di confermare il pagamento. L'utente quindi ha facoltà di procedere al pagamento oppure di annullarlo. Tale documento non ha alcuna validità ai fini della dimostrazione dell'avvenuto pagamento.

RICEVUTA: una volta confermati i dati della pre-ricevuta, il pagamento viene completato. Tale documento attesta l'avvenuto pagamento.

A chi mi devo rivolgere se ho problemi con il pagoPA?

Sul sito web www.pagopa.gov.it cliccare sul tasto "Serve aiuto?"

potrai ricevere aiuto tramite mail oppure con contatto telefonico

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0