Segreteria Studenti

Trasferimenti, passaggi e secondi titoli

Trasferimento ad altra Università

Lo studente che intenda trasferirsi ad altra Università dovrà collegarsi al seguente indirizzo: https://areaoperativa.unisob.na.it e inoltrare al Rettore un'istanza di trasferimento.

La suddetta istanza, indirizzata al Rettore dell'Ateneo, deve essere trasmessa alla PEC della Segreteria Studenti, inderogabilmente dal 13/07/2020 al 12/10/2020.

Documentazione da allegare alla suddetta richiesta:
a) ricevuta del versamento di € 616,00 per istruttoria congedo e imposta di bollo, da pagare presso qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale o tramite home banking, scaricando il MAV nella propria stanza virtuale, alla sezione "area operativa" (Tasse universitarie/MAV);
b) una scansione del libretto degli esami.

Lo studente, per poter ottenere il trasferimento, dovrà aver regolarizzato la sua posizione amministrativa debitoria.

Per evidenti motivazioni relative alla predisposizione dei valori di bilancio, il trasferimento chiesto e autorizzato, in via eccezionale, dopo il 12/10/2020 comporta il pagamento di una somma pari alla prima rata d'iscrizione all'anno accademico 2020/2021, non rimborsabile e di natura sanzionatoria.

Informazioni aggiuntive

  1. A partire dalla data di presentazione della domanda di trasferimento non sarà più consentito allo studente sostenere alcun esame di profitto.
  2. Gli studenti trasferitisi ad altro Ateneo non potranno rientrare in sede prima che sia trascorso un anno solare dalla data del rilascio del foglio di congedo.
  3. Prima di perfezionare la procedura di trasferimento ad altra Università, lo studente può consultare i consulenti del SOT - Servizio di Orientamento e Tutorato - che saranno a disposizione per offrire uno spazio di ascolto personalizzato per il superamento di un momento di difficoltà o di confusione. Si possono contattare i consulenti a questo indirizzo e-mail per un aiuto di ri-orientamento verso scelte future.

Trasferimento da altra Università1

Prima di effettuare qualsiasi procedura di immatricolazione, è necessario consultare le istruzioni per determinare il pagamento della tassa per il diritto allo studio e delle tasse universitarie in relazione alla fascia reddituale di appartenenza (certificazione ISEE-Università) (questo collegamento pdf)

Nel caso di trasferimento da altra Università lo studente deve, in prima istanza, presentare domanda presso l'Ateneo al quale è già iscritto, nel rispetto delle scadenze e delle modalità da esso previste. La trasmissione a UNISOB del foglio di congedo, unitamente all'eventuale titolo di scuola superiore, viene effettuata d'ufficio dall'Ateneo di provenienza dello studente.

Il richiedente che intende trasferirsi, in attesa dell'arrivo del foglio di congedo, deve:
- consultare e seguire le procedure indicate nella sezione del sito del corso scelto "modalità di accesso e di immatricolazione";
- collegarsi all'indirizzo: www.unisob.na.it/iscrizioni, e compilare i campi richiesti dalla procedura, allegando un certificato di laurea recante l'indicazione degli esami sostenuti.

L'immatricolazione si intende perfezionata con il pagamento della prima rata e della tassa per il diritto allo studio universitario che potrà essere effettuato presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale o tramite home banking, scaricando i moduli MAV dalla propria area riservata. Il completamento della procedura di immatricolazione è subordinato al caricamento on line - dall'Area Operativa - della foto (formato tessera) dell'immatricolato2. Quest'ultima risulterà parte integrante del fascicolo elettronico dello studente.

Il pagamento della I rata e della tassa per il diritto allo studio Universitario dovrà essere effettuato:
a) per i Corsi non a numero programmato, fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita e, comunque, non oltre il 4 novembre 2020;
b) per i Corsi a numero programmato, le date di scadenza per l'immatricolazione saranno definite con appositi avvisi all'atto della pubblicazione delle graduatorie di ammissione.
c) per i corsi di studio magistrali biennali, fino al raggiungimento del numero sostenibile.

Gli organi competenti valuteranno la carriera dello studente e delibereranno eventuali riconoscimenti di esami (convalide) e, in base al numero di crediti riconosciuti, e se la normativa lo consente, l'iscrizione ad anni successivi al primo.

Dopo aver confermato la procedura di immatricolazione online e dopo l'avvenuto pagamento, lo studente riceverà via mail il nome utente assegnato, utilizzabile da quel momento in poi per tutti i servizi dell'Ateneo (accesso all'area operativa, posta istituzionale, accesso aree wireless, prestito bibliotecario, piattaforma e-learning, etc.). Contestualmente sarà attivata la casella di posta elettronica personale (nel formato nomeutente@studenti.unisob.na.it) che sarà utilizzata dall'Ateneo per l'invio di ogni comunicazione. e che consentirà l'accesso alla piattaforma G-Suite for Education.

Informazioni aggiuntive

  1. Per una valutazione previa del piano di studio e dei CFU riconoscibili lo studente può rivolgersi ai tutor dei corsi di studio incaricati. I giorni di ricevimento dei tutor sono indicati sul sito web di Ateneo nella sezione "Tutorato".
  2. Per altre informazioni di possono consultare le FAQ.
  3. Al momento dell'immatricolazione all'università, è consegnato a ciascuno studente il libretto universitario, documento ufficiale che ne attesta l'avvenuta immatricolazione. Affinché il libretto universitario acquisisca validità, lo studente deve apporre la propria firma nell'apposito spazio alla prima pagina del libretto. Si rinvia all'art. 10 del Regolamento della carriera dello studente.

Passaggio ad altro corso di studio all'interno dell'Ateneo1

Lo studente che, iscritto a un Corso di Laurea presso UNISOB, intenda passare ad altro Corso di Studio sempre dell'UNISOB, deve seguire procedure differenti in ragione del Corso al quale vuole accedere. Tutte e quattro le procedure hanno la parte finale in comune (vedi Termine procedura)

a. Procedura per il passaggio a un Corso ad accesso libero (Scienze dell'educazione, Scienze dei Beni Culturali: turismo, arte e archeologia, Lingue e culture moderne):
Collegandosi all'area operativa: https://areaoperativa.unisob.na.it con le credenziali già in suo possesso, lo studente, dal Menù "Istanze", potrà inoltrare domanda di passaggio ad altro Corso di laurea.

b. Procedura per il passaggio ai Corsi ad accesso programmato in Economia aziendale e Green Economy, Giurisprudenza, Scienze della comunicazione o Scienze e tecniche di psicologia cognitiva:
Lo studente già iscritto ad altro Corso di laurea presso UNISOB e che voglia passare a uno dei Corsi soprindicati dovrà seguire le indicazioni stabilite nel bando di ammissione pubblicato sul sito web di Ateneo per verificare di essere o meno in possesso dei requisiti per l'accesso diretto senza sottoporsi alla prova di ammissione.
Per i candidati che, non in possesso di un titolo di laurea, abbiano sostenuto esami singoli opportunamente certificati o che abbiano frequentato il Corso di perfezionamento UNISOB in Introduzione alle discipline psico-pedagogiche, il test resterà comunque obbligatorio, anche al di sopra della soglia di 24 CFU riconosciuti: le procedure per l'iscrizione ad anni successivi seguiranno, invece, le stesse regole sopra descritte.
Lo studente in possesso di tali requisiti ovvero lo studente che, in mancanza di tali requisiti, si sia dovuto sottoporre ugualmente alla prova e sia risultato inserito utilmente in graduatoria, al fine di non interrompere la propria carriera presso il Corso di studi al quale è iscritto per l'anno accademico 2019/2020 e così poter sostenere ulteriori esami fino all'appello di luglio per maturare CFU eventualmente convalidabili nel nuovo percorso di studi, dovrà poi seguire le seguenti procedure specifiche di immatricolazione:
1) entro i termini fissati dall'avviso di pubblicazione della graduatoria in cui è stata dichiarata la sua ammissione, inviare a questo indirizzo e-mail una comunicazione nella quale dichiara di essere iscritto al suddetto Corso e richiede nulla osta per immatricolarsi al Corso di Studio per il quale ha superato la prova di ammissione;
2) entro il 31 luglio 2020, accedere alla propria Area operativa e presentare formale istanza di passaggio (secondo le norme amministrative descritte per gli altri Corsi.

c. Procedura per il passaggio a un Corso di laurea magistrale (biennale):
Lo studente già iscritto ad altro Corso di laurea magistrale presso UNISOB e che voglia passare a un altro corso di laurea magistrale deve:
- consultare e seguire le procedure indicate nella sezione del sito del corso scelto "modalità di accesso e di immatricolazione";
- collegarsi all'area operativa con le credenziali già in suo possesso, lo studente, dal Menù "Istanze", potrà inoltrare domanda di passaggio ad altro Corso di laurea.

d. Procedura per il passaggio a un Corso di laurea magistrale a ciclo unico di Scienze della formazione primaria e Conservazione e restauro dei beni culturali:
Lo studente già iscritto ad altro Corso di laurea presso UNISOB e che voglia passare al corso di laurea magistrale a ciclo unico di Scienze della formazione primaria e Conservazione e restauro dei beni culturali deve:
- sostenere e superare il test di ammissione;
- collegarsi all'area operativa con le credenziali già in suo possesso, lo studente, dal Menù "Istanze", potrà inoltrare domanda di passaggio ad altro Corso di laurea, nei termini indicati dall'avviso degli ammessi al corso;
- inviare la documentazione a questo indirizzo.

Termine procedura

In tutti e tre i casi precedenti il passaggio si intende perfezionato con il pagamento, entro e non oltre il 04/11/2020, della tassa di passaggio, della prima rata e della tassa per il diritto allo studio Universitario che potrà essere effettuato presso un qualsiasi sportello bancario di tutto il territorio nazionale o tramite home banking, scaricando i moduli MAV dalla propria area riservata.

Il completamento della procedura di immatricolazione è subordinato al caricamento on line - dall'Area Operativa - della foto (formato tessera) dell'immatricolato2. Quest'ultima risulterà parte integrante del fascicolo elettronico dello studente.

Gli organi competenti valuteranno la carriera dello studente e delibereranno eventuali riconoscimenti di esami (convalide) e, in base al numero di crediti riconosciuti, e se la normativa lo consente, l'iscrizione ad anni successivi al primo.

Informazioni aggiuntive

  1. Lo studente afferisce alla tassazione relativa al corso di arrivo in qualità di studente immatricolato 2020/2021, a eccezione di coloro i quali effettuano il passaggio di ordinamento dal D.M. 509/99 al D.M. 270/04 nell'ambito dello stesso Corso di Laurea che saranno anche esonerati dal pagamento della tassa di passaggio.
  2. Per una valutazione previa del piano di studio e dei CFU riconoscibili lo studente può rivolgersi ai tutor dei corsi di studio incaricati. I giorni di ricevimento dei tutor sono indicati sul sito web di Ateneo nella sezione "Tutorato".
  3. Per altre informazioni di possono consultare le FAQ.
  4. Al momento dell'immatricolazione all'università, è consegnato a ciascuno studente il libretto universitario, documento ufficiale che ne attesta l'avvenuta immatricolazione. Affinché il libretto universitario acquisisca validità, lo studente deve apporre la propria firma nell'apposito spazio alla prima pagina del libretto. Si rinvia all'art. 10 del Regolamento della carriera dello studente.

1 Per visualizzare l'importo delle tasse vedi sezione "Tasse e Contributi"
Per le determinazioni delle fasce di appartenenza vedi sezione "Tasse e Contributi": Criteri per la determinazione della fascia di appartenenza (mod. ISEE)
Per la determinazione del valore della Tassa per il diritto allo studio vedi, invece, sezione "Criteri per la determinazione della Tassa per il diritto allo studio"
Per la richiesta di agevolazioni si rimanda a questa pagina
Scadenze: per le scadenze vedi "Date da ricordare"
2 La fotografia da caricare deve presentare le seguenti caratteristiche: recente - massimo 6 mesi, avere una larghezza massima di 34-40 mm, inquadrare in primo piano viso e spalle (il viso deve occupare il 70-80% della foto), essere a fuoco e nitida, essere di alta qualità, non avere macchie di inchiostro e pieghe, deve mostrare chiaramente gli occhi (quindi privi di occhiali da sole); il soggetto - infine - non deve indossare copricapo o altro abbigliamento che copra i capelli.

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0