UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Servizio di Ateneo per le AttivitÓ degli studenti con DisabilitÓ e DSA
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

progetti

Archeologia accessibile
Visite guidate alla mostra L'arma per l'arte

Le visite guidate sono il frutto di un lavoro di ricerca e sperimentazione realizzato dal SAAD in collaborazione con la Sala DAI del Palazzo Reale di Napoli, spazio per comunicare il museo alle persone con disabilitÓ

La Sala Ŕ divenuta anche luogo di tirocinio per gli studenti del CdL in Scienze dell'Educazione che hanno provato ad assumere il ruolo di operatore culturale, con il compito di attuare una 'ritraduzione' in forme semplificate e destinata a persone con disabilitÓ, di una mostra complessa ed importante, "L'arma per l'arte. Archeologia che ritorna", che presenta in Palazzo Reale i reperti trafugati e recuperati negli ultimi anni dai Carabinieri del Nucleo Tutela Beni Artistici.

Tra i lavori della ceramografia greca, della scultura e delle opere in bronzo, per lo pi¨ esposti in vetrine chiuse, sono state selezionate dieci opere particolarmente significative, per la forma o per il soggetto rappresentato. Si Ŕ quindi tentato di guidare la elaborazione di una loro lettura di chiarezza estrema, nelle descrizioni e nei termini usati, in modo da consentire la comunicazione del contenuto anche a persone con disabilitÓ percettive. Non solo il linguaggio verbale Ŕ stato curato come formula di rimodulazione accogliente, ma sono state anche ricavate delle tavole per la conoscenza tattile delle opere e del loro contesto di provenienza, il Mediterraneo.

Sono state realizzate, tra il 14 e il 19 settembre, n. 12 visite guidate a cui hanno partecipato 48 visitatori.

 

visualizza brochure

ascolta la lettura

 

Torna alla pagina Progetti

Torna alla pagina Ricerca

 

 

Men¨ del SAAD
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/21 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti