Job Placement e Stage studenti
Area Stage studenti

normativa che disciplina lo stage curriculare

Il termine stage è francese (pronuncia sta:Ʒ), spesso viene erroneamente pronunciato con la dizione in inglese ('steidƷ). In realtà, il termine inglese significa fase, tappa o palcoscenico. In italiano si usa tradurlo con tirocinio formativo, spesso usato come sinonimo.

Lo stage è regolamentato dal D.M. n. 142 del 25/03/1998, che chiarisce ambiti e modalità applicative dell'art. 18, L. n. 196 del 1997 (Pacchetto Treu).

Lo stage curriculare è un rapporto trilaterale fra studente/laureando, impresa/soggetto ospitante e università/soggetto promotore, attivato allo scopo di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell'ambito di processi formativi e agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro.

L'attuale normativa fornisce tutte le indicazioni e le modalità necessarie per l'attivazione e lo svolgimento degli stage curriculari:
- gli stage possono essere promossi solo da alcune tipologie di enti come le università e gli istituti di istruzione universitaria statali e non statali;
- l'esperienza di stage è condizionata dalla presenza di una specifica convenzione stipulata tra l'Università e il soggetto ospitante; l'accordo sottoscritto da ambo le parti rende il rapporto di collaborazione efficace, conforme alla legge e vincolante per tutta la sua durata;
- ogni tirocinio è regolato e formalizzato da un documento denominato "progetto formativo", che illustra gli obiettivi e le modalità di svolgimento dello stage, capace di produrre i suoi effetti se convalidato attraverso le firme dei tre soggetti coinvolti;
- l'Università è tenuta a nominare un Tutor accademico, che ha il compito di assistere lo stagista monitorando il corretto andamento dello stage, dopo aver guidato lo studente nella stesura del progetto formativo;
- il soggetto ospitante deve indicare un Tutor aziendale, cui è affidato il compito di accogliere e seguire lo studente durante la sua esperienza all'interno della struttura, offrendo assistenza in caso di difficoltà;
- il soggetto promotore deve garantire ai propri "studenti-stagisti" le coperture assicurative di competenza (per la responsabilità civile verso terzi e contro gli infortuni sul lavoro presso l'INAIL);
- gli stage curriculari hanno una durata massima di 12 mesi;
- l'esperienza realizzata viene convertita in crediti formativi (per UNISOB 25 ore di attività sono pari a 1 credito formativo).

Regolamento per lo svolgimento delle attività di tirocinio (pdf)

© 2004/18 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0